L’ultimo biglietto è stato staccato alle 18.45 per un ritardatario causa neve: 3.719 nel weekend

Chardin fa splendere i Diamanti

Più presenze del previsto. L'assessore lancia gli 'Amici' del museo

    di Stefano Ciervo L'ultimo visitatore ha varcato la soglia dei Diamanti alle 18.45 di ieri, un quarto d'ora prima della chiusura definitiva della mostra su Chardin. Aveva preso un treno rallentato dal maltempo per vedere quei quadri e ha potuto farlo proprio in extremis, grazie alla comprensione degli addetti. Era il biglietto numero 3.719 della mostra d'autunno-inverno, che con questo buon weekend ha superato gli obiettivi degli organizzatori. Quota 70mila era stata superata, in verità, già domenica scorsa e con i dati dell'ultima settimana si può ipotizzare un dato conclusivo tra 75 e 77mila visitatori. «Un grande risultato, considerato che si trattava della prima monografica su di un artista importante ma poco conosciuto in Italia, e non di richiamo per le scuole» ha rimarcato l'assessore alla Cultura, Massimo Maisto. L'incasso da tagliandi e bookshop, insomma, è superiore a quanto iscritto a preventivo, e già questa annotazione conforta. «Il primo bilancio va fatto sul piano culturale - aggiunge l'assessore - perchè con Chardin abbiamo rafforzato la posizione di Ferrara nel circuito dei musei più importanti del mondo, con i quali bisogna rapportarsi per organizzare le mostre. Non a caso Chardin aprirà a fine febbraio al Prado di Madrid. Con questo risultato Ferrara Arte si conferma un fiore all'occhiello della città, e come tale c'è da augurarsi che tutti, certo con il Comune alla testa, si mettano in moto per coltivarlo». Il tema è noto, drammatizzato dal taglio di 1,2 milioni del contributo comunale sul 2011 e dall'annuncio del sindaco: non possiamo più pagare le mostre. Non abbandoneremo i Diamanti, aggiunge ora Maisto, «ma sarebbe importante rendere concreto il contributo della città, costituendo magari un gruppo Amici dei Diamanti in grado di affiancare noi e gli sponsor, anche impegnandosi con poco. Noi presto presenteremo un programma triennale con un certo numero di mostre e un fabbisogno, e vedremo come risponderanno i ferraresi».
    31 gennaio 2011

    Altri contenuti di Cronaca

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

     PUBBLICITÀ