Usava un carta prepagata in modo fraudolento

Denunciato un quarantenne del Basso ferrarese dalla procura di Roma

    F.A., quarantenne originario del basso ferrarese è stato denunciato alla Procura della Repubblica c/o il Tribunale di Roma perché ritenuto responsabile dell'utilizzo fraudolento di una carta prepagata Poste Pay in danno di un ignaro correntista residente nella capitale. La vittima aveva denunciato di aver subito tre prelievi fraudolenti sulla sua carta prepagata per un ammanco complessivo di 1.365,00 euro. Le indagini effettuate dalla Squadra Mobile hanno permesso di accertare che l'indagato aveva indotto tre suoi conoscenti, con l'inganno e facendo leva sul loro stato di necessità, ad attivare altrettante carte prepagate Poste Pay dove aveva fatto riaccreditare la somma sottratta. L'organizzatore del raggiro si era fatto poi consegnare le carte di credito attivate, impossessandosi del denaro accreditato sulle stesse.

    20 febbraio 2012

    Lascia un commento

    Altri contenuti di Cronaca

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

     PUBBLICITÀ