Picchia la compagna e aggredisce la polizia: arrestato

Gli agenti intervengono in seguito alla telefonata della donna: il ferrarese di 34 anni ora è in carcere

    Intervento provvidenziale della Polizia nel pomeriggio di sabato. Al 113 arriva una richiesta di aiuto da parte di una donna che sostiene di essere nell’abitazione del compagno e che questi l’ha percossa e minacciata.

    Gli agenti giunti sul posto si sentono rispondere dal ferrarese di 34 anni, attraverso il citofono, che nell’appartamento non si trova alcuna ragazza. La polizia però non si fida e riesce a salire fino all’appartamento, da dove, approfittando di un attimo di distrazione dell’uomo che aveva aperto la porta, la donna riesce a fuggire. La ragazza si mostra comunque reticente a dichiarare quanto accaduto, evidentemente preoccupata dalle possibili ritorsioni del comapgno.

    L’uomo comunque, visibilmente alterato, a quel punto si scaglia contro uno degli agenti, colpendolo con una testata al volto e facendogli perdere l’equilibrio. A quel punto l’uomo viene bloccato: fatta arrivare sul posto un’ambulanza del 118 sono tutti finiti al Pronto soccorso. La ragazza ha avuto una prognosi di 15 giorni, l’agente di 5, l’uomo di 2.

    Per l’uomo è scattato l’arresto per lesioni finalizzate a restistenza a pubblico ufficiale ed è stato accompagnato in carcere.

    15 luglio 2012

    Altri contenuti di Cronaca

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

     PUBBLICITÀ