Quotidiani locali

dal garage al palco

Arrabbiati e disillusi: 8Quarti in vetta

Con il loro rap chiedono e trovano spazio nel panorama musicale

FERRARA. Arrabbiati come tutti i rapper, disillusi come la loro generazione e senza paura di dire ciò che pensano, sono gli 8Quarti, che chiedono spazio nel panorama musicale italiano. Come racconta la loro stessa storia, nascono dal garage, dove mettono assieme i primi accordi, per arrivare sul palco ed entrare in contatto con il pubblico. «La strada intrapresa all'inizio è stata dura - confessa il rapper Francesco 'Skone' Giatti -, ma in breve gli sforzi hanno lasciato spazio al divertimento e ai risultati». Il gruppo hip hop/rap nasce nel 2003, ma fonda le sue radici nel 1999 quando i due componenti si dilettavano a suonare il rock negli Harem Clean, che si è sciolto nel 2001. Cambiata la rotta, il duo inizia a partecipare ad alcune jam locali, cercando faticosamente di farsi conoscere. Dopo 4 anni dalla rifondazione con la nuova denominazione, viene prodotto il primo demo, composto da pezzi prodotti nei live a cui la band aveva partecipato. Il primo progetto si intitola "Ego Riflesso" che suscita interesse e curiosità inaspettati. Nel 2008, gli 8Quarti partecipano a "Colpi di rime" il contest di Rovigo per gruppi rap emergenti uscendo a testa alta al secondo turno. Nello stesso anno partecipano con una canzone al mixtape "Sana Incoscienza" ideato da Cry, artista rap ferrarese, che aveva da poco portato in Italia il prestigioso "End of the Weak", famosto contest di freestyle rap; per ogni pezzo è stato perfino girato un video tutt'ora visibile su Youtube. In seguito, ai nostri viene chiesto di collaborare con un featuring al nuovo disco dei ferraresi KC, che nel 2008 ha pubblicato l'album "Fuori" con Vibrarecords. Alla fine del 2009, gli 8Quarti si allontanano dalle scene per barricarsi in studio coi produttori Alessandro Ferri e Paolo Martorana per realizzare il primo disco ufficiale e uscire nel settembre 2010 con "Subliminale" della Smillax Records.

Ed ecco, finalmente, arrivare il successo a livello nazionale, col gruppo estense chiamato ad aprire alcuni concerti dei Club Dogo e perfino di J Ax. Come non bastasse, Bonfo (l'altro componente) e Skone si esibiscono a Torino coi Siamesi Brothers. «Oggi stiamo spingendo il nostro disco - chiude Skone -, e cercando di ultimare alcuni progetti tra i quali un Ep in collaborazione con Nicola Scarpante, ex 2 Black della hit Waves of Luv e il loro nuovo disco».

Corrado Magnoni

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia la Nuova Ferrara
e porta il cinema a casa tua!3 Mesi a soli 19,99€

ATTIVA Prima Pagina
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.

^M