Quotidiani locali

Comacchio vota: si sfidano in sei
Diretta per affluenza e voti

Con l'andare delle ore tracollo per quello che riguarda l'affluenza ai seggi. Rispetto a due anni fa nella prima giornata di consultazione ha votato il 9% in meno degli aventi diritto

COMACCHIO.  Ore 22.25. Si è allargata con il passare delle ore la forbice tra il dato dei votanti in questa prima giornata di elezioni amministrative 2012 e quello delle elezioni del 2010. Alla rilevazione delle 22 il dato di questa prima giornata elettorale dice che a votare è stato il 40,57% degli aventi diritto contro il 49,46% di due anni fa. Questa mattina le operazioni di voto continuano dalle 7 alle 15, poi partirà lo spoglio delle schede che indicherà in serata se Comacchio avrà già un nuovo sindaco o se, tra due settimane, si dovrà far ricorso al ballottaggio. 

Ore 19.33. Confermato il calo dei votanti. Alla rilevazione delle 19 ha votato il 32,96% contro il 38,58% registrato alla stessa ora nel 20.10

Ore 18.02.  Nessuna anomalia segnalata nelle prime ore del voto a Comacchio. Un episodio curioso però sì, con un elettore che, mentre consegnava i documenti per ritirare la scheda,  si è allontanato precipitosamente perchè il suo telefono cellulare stava  suonando.

Ore 13.10. Hanno già votato tutti i candidato sindaco.

Ore 12. In leggero calo l'affluenza registratat nella prima mattinata di voto. Hanno fin qui votato il 12,68 degli aventi diritto, duie anni fa alle stessa rilevazione aveva votato il 13,31.

Sono 19.800 i cittadini aventi diritto al voto, chiamati alle urne per l'elezione diretta del sindaco e del consiglio comunale, dopo 5 mesi e mezzo di commissariamento.

Si vota oggi dalle 8 alle 22; e domani dalle 7 alle 15 per scegliere il sindaco che dovrà governare la città per i prossimi 5 anni.

 Qualora nessuno dei sei contendenti dovesse conseguire il 50% + 1 dei voti, si tornerà alle urne domenica 20 e lunedì 21 maggio con i medesimi orari. I

L'Ufficio Elettorale Centrale (Piazza Folegatti, 15) resterà aperto oggi e domani per il rilascio delle tessere elettorali ai cittadini che l'avessero smarrita. In questo caso occorre presentarsi all'Ufficio Elettorale con la denuncia di smarrimento sporta in una qualsiasi caserma dei carabinieri.

Anche ai seggi è indispensabile recarsi muniti di un documento, nonchè della tessera elettorale. Il Comune assicura inoltre il servizio di trasporto per gli elettori diversamente abili e per gli anziani non automuniti, previa prenotazione telefonica del servizio (0533-310.284).

Sono 6 i candidati: Fabio Cavallari (Centro-Sinistra per Comacchio); Antonio Di Munno (Pdl e lista civica "Il Faro"); Marco Fabbri ("Movimento 5 Stelle"); Alberto Lealini (Voce Giovane per Comacchio); Alessandro Pierotti (Pd, Udc-Terzo Polo, liste civiche L'Onda e Futura Comacchio) e Maura Tomasi (Lega Nord).

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia la Nuova Ferrara
e ascolta la musica con Deezer.3 Mesi a soli 19,99€

ATTIVA Prima Pagina
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.