Quotidiani locali

comacchio - questione ospedale

«Pronto l’esposto alla Corte dei Conti»

COMACCHIO. «Ci troviamo di fronte ad un manipolo di personaggi in malafede, che usano un evento come quello del terremoto per perseguire le loro manovre di bassa politica. Qui il Comune non ha...

COMACCHIO. «Ci troviamo di fronte ad un manipolo di personaggi in malafede, che usano un evento come quello del terremoto per perseguire le loro manovre di bassa politica. Qui il Comune non ha decretato nessuna inagibilità, ed esiste un documento del 2011, redatto dai tecnici Usl, che ne attesta l'idoneità». Così Manrico Mezzogori, voce e corpo della Consulta popolare in difesa dell'ospedale San Camillo, si è espresso nella mobilitazione cittadina ieri a Comacchio, proprio in via Fattibello. La rabbia della Consulta, si è scagliata nei confronti dei vertici dell'azienda sanitaria, «alla luce dell'ennesimo tentativo da parte dell'Usl di Ferrara di sottrarre letti dal San Camillo, nel colpo di mano organizzato lunedì e sventato dagli stessi cittadini, che ne hanno impedito la realizzazione». L'episodio è conseguenza della dichiarata inagibilità dei locali del dipartimento di Igiene pubblica, da parte dei tecnici dell'Usl, che vorrebbero in via temporanea spostare gli uffici nella struttura del San Camillo, avendo rifiutato la proposta del sindaco Fabbri di collocare gli uffici nella ex scuola di Volania. «Invece di levare i posti letto dal San Camillo, il direttore Saltari, avrebbe potuto dimostrare le sue competenze, usando quei posti letto per ospitare i degenti del vicino Ospedale di Bondeno che versa in grave difficoltà, invece di allestire negli uffici corsi per alimentaristi - ha ribadito Mezzogori - stiamo valutando nel frattempo, se ci sono gli estremi per presentare un esposto alla Corte dei Conti. E' ora di finirla, è dal 1598 che Comacchio non è più sotto l'egemonia del Ducato Estense». Così in una battaglia corpo a corpo, la Consulta popolare, ha fatto capire chiaramente che non saranno certo le parole a vincere, ma bensì la forza dei cittadini di resistere uniti contro chi vuole togliere loro i diritti.

Marco Boccaccini

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia la Nuova Ferrara
e porta il cinema a casa tua!3 Mesi a soli 19,99€

ATTIVA Prima Pagina
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.

^M