Quotidiani locali

Sindacati in fibrillazione: la Berco è in vendita

La notizia comunicata alle organizzazioni dal gruppo tedesco Thyssen Krupp, attuale proprietario dell’azienda. Convocata un’assemblea dei lavoratori

La Berco è in vendita. La notizia è stata comunicata ai sindacati da Karsten Kross, manager tedesco del gruppo Thyssen Krupp Tecnologies, attuale proprietario, nel corso di un incontro svolto mercoledì alla presenza dell’intera dirigenza Berco (a partire dall'amministratore delegato Bruno Saturni) e delle Rsu. «Quando si saprà il nome della nuova proprietà?», hanno quindi chiesto i rappresentanti dei lavoratori. «Ve lo comunicheremo un minuto dopo che il passaggio di proprietà sarà concluso», è stata la risposta del manager tedesco.

I sindacati si sono mobilitati convocando assemblee coi lavoratori e una conferenza stampa in cui era palpabile la forte preoccupazione per il futuro produttivo e occupazionale delle fabbriche Berco. La multinazionale (che aveva già ceduto la fabbrica di Terni) ha deciso di lasciare l'Italia. Un fulmine a ciel sereno, anche se si rincorrevano vaghe voci di cessione, causa le perduranti difficoltà, nonostante la ripresa produttiva.


Lascia un commento

Trova Cinema

Tutti i cinema »

In edicola

Sfoglia la Nuova Ferrara
su tutti i tuoi
schermi digitali. Il primo mese è gratis.

Abbonati Prima Pagina
ilmiolibro

Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana