Quotidiani locali

migliarino

Poliambulatorio, nuovi servizi

I medici si alternano in una fascia oraria secondo le necessità

MIGLIARINO. Nuova vita e quindi nuovi servizi sanitari per la comunità nella sede del poliambulatorio di Migliarino, in via Fiorella. Una volta traslocata la specialistica a Portomaggiore, alla Casa della Salute, per un quadro di presa in carico completa del paziente, come spiegato dal dottor Sandro Guerra, direttore dell'distretto Sud-Est Asl, nei locali prende vita, o meglio ha preso vita, già dallo scorso 9 luglio, un progetto di un ambulatorio comune dove i medici di medicina generale, a turno, si alternano in una fascia oraria definita, secondo le necessità assistenziali ed organizzative, supportati dalla presenza di personale infermieristico.

I medici che hanno aderito, fin da subito, sono 7 ed operano l'attività di base negli ambulatori di Migliarino, Migliaro, Massa Fiscaglia. Dal lunedì al venerdì, dalle 13 alle 15 (con esclusione dei festivi e dei prefestivi infrasettimanali), nel poliambulatorio di Migliarino vi sarà un medico ed un infermiere a disposizione e vi si potranno recare tutti i cittadini migliarinesi, di Migliaro e Massa Fiscaglia. I medici hanno messo le cartelle cliniche in rete perché siano visibili da tutti gli aderenti al progetto nato per dare una risposta a problemi ambulatoriali urgenti come prescrizioni, ricette, piccole medicazioni, consulenze infermieristiche, esecuzioni terapie e certificazioni.

Per il momento le ore di apertura giornaliere sono due, ma nei prossimi mesi potranno aumentare fino a diventare 5. Dall'inizio dell'attività di questo ambulatorio sino al 26 luglio le prestazioni mediche sono state una decina, quelle infermieristiche tre.

Presenti alla presentazione del progetto i sindaci di Migliarino, Migliaro e Massa Fiscaglia. Sabina Mucchi, primo cittadino di Migliarino, ha ringraziato i medici di base presenti all'incontro per l'impegno profuso oltre il proprio orario ambulatoriale in uno stabile che non è stato certo svuotato ma anzi, riempito di nuovi significati.

Un piccolo passo avanti verso la fusione di tre Comuni in un'unica amministrazione, con il sindaco Mucchi, come i sindaci Marco Roverati di Migliaro e Giancarlo Malacarne, che hanno ringraziato l'Asl ed in particolare il direttore generale dottor Saltari e sottolineato l'importanza della messa in rete delle professionalità per il mantenimento dei servizi alla popolazione.

Presenti all'incontro che si è svolto nei giorni scorsi e nel quale è stato presentata l’iniziativa anche la dottoressa Bertilla Mazzanti che gestisce i rapporti dell'azienda con i medici di famiglia, Michela Pandini, dell'organizzazione infermieristica, Roberto Tieghi, rappresentante sindacale provinciale Snami e Claudio Casaroli per la Finnmg, l'assessore ai servizi socio sanitari di Migliarino Stefania Ferrarini e Cesare Guzzon presidente del comitato consultivo misto del distretto sanitario sud-est.

Maria Rosa Bellini

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia la Nuova Ferrara
su tutti i tuoi
schermi digitali. 2 mesi a soli 14,99€

ATTIVA Prima Pagina
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.