Menu

due giorni fa voleva votare sel

Sgarbi fonda Intesa popolare e si candida con Berlusconi

«Probabilmente sarò candidato con il Pdl ma voterò Sel. Trovo che nel programma di Sel ci siano molte cose degne di molto rispetto. Ho un’antipatia per Vendola relativa solo alle pale eoliche»». Così...

«Probabilmente sarò candidato con il Pdl ma voterò Sel. Trovo che nel programma di Sel ci siano molte cose degne di molto rispetto. Ho un’antipatia per Vendola relativa solo alle pale eoliche»». Così disse Vittorio Sgarbi due giorni fa nel corso “’L’aria che tirà”, il programma di approfondimento de La7.

Ieri, a ventiquattro ore di distanza, ha tenuto una conferenza stampa a Montecitorio per presentare “Intesa popolare” neonato movimento da lui creato che alle politiche si apparenterà con il Pdl.

Sgarbi ha annunciato che farà da ambasciatore di Berlusconi presso i Radicali: «Silvio Berlusconi mi ha dato il mandato di dire a Pannella che lui è disponibile ad accoglierlo e a indicarlo come futuro ministro della Giustizia. Ora tocca a Pannella decidere. Non faccia lo snob perché se perderà le elezioni sarà solo per colpa sua. Pannella e i radicali sanno benissimo che Bersani non li caga, che Emma Bonino ha già un accordo con Monti e quindi dica cosa vuole fare. Il Pdl è pronto a fare un apparentamento anche con il movimento “Fare”di Oscar Giannino. Il Pdl è aperto a tutti. Giannino mi ha chiamato e mi ha detto: “ci sto pensando ma nessuno mi ha ancora chiamato”. Comunque Berlusconi mi ha garantito che cercherà Giannino chiedendogli di entrare».

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro