Menu

Municipio pronto tra due anni

Sant’Agostino, i lavori partiranno a settembre. Nell’ex scuola previsto l’adeguamento anti sismico

SANT’AGOSTINO. L' incontro pubblico inerente la presentazione del progetto preliminare per il recupero della vecchia scuola media di Sant'Agostino, dove all'interno saranno collocati gli uffici comunali, ha richiamato in Sala Bonzagni tantissimi cittadini. L'intervento di recupero sull'immobile, che si estende su 2.000 metri quadrati, riguarderà sia la parte interna che esterna, il costo d'intervento sarà pari a 4 milioni di euro (di cui meta finanziati dal fondo regionale e meta dal risarcimento assicurativo comunale). Il progetto preliminare è stato realizzato dall' ingegnere Lavaggi Ottavio (dello studio Arco di Bologna): l'inizio lavori è previsto per settembre, e si prevede di terminate l'opera entro 18 mesi. Sullo stabile della vecchia scuola media, sarà fatto poi un importante intervento di adeguamento sismico, sarà ricostruita in modo completo la torretta e ripristinate alle origini la parte interna ed esterna in quanto edificio vincolato dalla Soprintendenza. Inoltre sarà eliminata la recinzione esterna e sistemati gli spazi e i parcheggi esterni.

Il sindaco Fabrizio Toselli, inoltre, rassicura i cittadini che il lampadario di grande pregio sarà posizionato nella futura stanza adibita alla sala consiliare e, inoltre, per dare nuovo vigore alle lapide e al monumento dei Caduti, il primo cittadino, ha chiesto aiuto a tutti i Comuni d'Italia con il progetto "adotta un pezzo del nuovo Comune" . Ad oggi già decine di comuni della Lombardia e del Veneto hanno aderito donando al Comune locale circa 30mila euro. A questi generosi Comuni sarà dedicata una targa nella futura sala consiliare.

Maria Teresa Cafiero

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro