Quotidiani locali

massa fiscaglia

Muore in auto contro uno scuolabus con 18 bambini

Tragedia sulla via Luigia, la vittima è un ferrarese di 66 anni, Roberto Montani. Salvi tutti i piccoli che tornavano dai Centri estivi

MASSA FISCAGLIA. Tragedia sulla via Luigia, nel territorio di Massa Fiscaglia. Un uomo è morto nello scontro frontale tra la sua auto e uno scuolabus che riportava a casa 18 bambini di Tresigallo di età compresa tra i sei e i dodici anni che frequentano i Centri estivi.

Lo scuolabus, alimentato a metano, dopo il violento scontro con il Doblò ha preso quasi subito fuoco. Le fiamme hanno divorato il mezzo, cominciando a incendiarlo da sotto, avvolgendo anche il Fiat Doblò sul quale si trovava Roberto Montani, 66 anni, ferrarese, che, rimasto incastrato tra le lamiere, non ha avuto scampo ed ha perso la vita.

I bambini, l'educatore e l'autista dello scuolabus che sono stati  portati all'ospedale di Cona e allì'ospedale di Valle Oppio  per accertamenti, ma le loro condizioni non destano preoccupazioni.

Sul posto sono intervenuti l'emergenza sanitaria, i carabinieri di Copparo e di Comacchio, il 118 e il sindaco di Tresigallo Dario Barbieri.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon