Quotidiani locali

Il vento provoca un’ecatombe di rami Chiusa una strada

Molto lavoro per i vigili del fuoco soprattutto nel Copparese A Sabbioncello San Pietro un albero cade in un cortile

COPPARO. Il forte vento che ha imperversato ieri pomeriggio su parte della provincia ha causato problemi in particolare nelle zone del Copparese, del Portuense e dell’Ostellatese. Super lavoro in particolare per i vigili del fuoco volontari di Copparo visto che la tromba d’aria che si è originata in Polesine ha avuto ricadute anche su quella parte della nostra provincia. Ad Albarea località al confine tra i comuni di Ferrara e Tresigallo un albero è caduto sulla sede stradale in via Pacchenia impedendo di fatto la circolazione stradale. La strada è stata transennata per favorire l’intervento dei vigili del fuoco. Un altro intervento a Sabbioncello San Pietro dove un albero è finito direttamente nel cortile di un’abitazione. Nemmeno il tempo di effettuare questo intervento che è arrivata un’altra chiamata da Alberone di Ro dove in eguito al forte vento un albero è finito sui cavi elettrici dell’alta tensione. I vigili el fuoco del distaccamento di Codigoro sono invece intervenuti sulla via del Mare nei pressi di Tresigallo dove diversi rami erano finiti sulla strada ed ostruivano parzialmente la circolazione. Diversi rami sono caduti su alcune linee elettriche nella zona di Rovereto di Ostellato tanto da costringere i vigili del fuoco adel comando di Ferrara ad intervenire per toglierli. Altri rami sono caduti sulla superstrada Ferrara-Porto Garibaldi in particolare tra gli svincoli di Gualdo e Masi Torello che hanno creato qualche problema alla circolazione. Altri rami sono caduti, sempre per lo stesso motivo, sulla Provinciale che da Portomaggiore conduce a Ferrara in particolare nella zona compresa tra gli abitati di Runco e Gambulaga. L’intervento dei vigili del fuoco di Portomaggiore ha consentito di risolvere la situazione in breve tempo ristabilendo così la normale circolazione su questa arteria. È caduta un po’ di pioggia ma le precipitazioni non sono state particolarmente intense e i danni sono stati creati dalle violente raffiche di vento. Ieri sera un forte acquazzone ha interessato anche la zona dei lidi. Va ricordato che la Protezione Civile dell’Emilia Romagna ha attivato la fase di attenzione a causa del maltempo a partire dalle 15 di ieri fino alle 13 di oggi. Secondo la stessa protezione civile potrebbero verificarsi locali e intense precipitazioni. Associati ai fenomeni descritti, non si escludono locali interruzioni della viabilità anche a seguito di caduta alberi, intasamento della rete di raccolta e smaltimento delle acque e sospensione dei servizi di erogazione di fornitura elettrica e telefonica a seguito di danni delle linee aeree.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon