Quotidiani locali

Da lite fra ragazzini a rissa tra i genitori

Massa Fiscaglia, solo l’arrivo dei carabinieri riporta la calma Una donna e un uomo restano feriti e finiscono all’ospedale

MASSA FISCAGLIA. Che siano tempi piuttosto difficili purtroppo è cosa nota, ma che questa difficoltà si trasformi in una tensione tale da indurre persone adulte ad inscenare una vera e propria rissa, di acqua ce ne passa. Ed invece è accaduto a Massa Fiscaglia, località del Comune di Fiscaglia. Teatro del deplorevole spettacolo, un piccolo parco che si trova in paese che viene utilizzato dai ragazzini per giocare. Protagonisti del violento alterco e poi della rissa sono stati, per la verità, non tanto i bambini, quanto i genitori che, arrivati nel parco, hanno dato vita ad una (deplorevole) rissa che ha finito col mandare all’ospedale due persone adulte. Un uomo e una donna, infatti, sono stati soccorsi e trasportati da un’ambulanza all’ospedale. Soltanto l’arrivo di alcune pattuglie dei carabinieri di Portomaggiore ha consentito di riportare la calma e di spegnere gli animi. Tutto è avvenuto giovedì verso le 18. Nel parco di Massa Fiscaglia alcuni ragazzini stanno giocando e - per motivi assolutamente futili, trattandosi tra l’altro di bimbi - ne nasce un litigio che vede “opposti” in un particolare due bambini. Sta di fatto che uno dei due corre ad avvisare il papà il quale non ci pensa due volte e scende prima in strada per poi raggiungere il parco. Nel frattempo però anche un genitore dell’altro bambino, evidentemente resosi conto della situazione, arriva al parco. Ed è qui che, dopo insulti e minacce, si passa alle mani. Il passo purtroppo è breve, e la rissa si allarga anche ad altri parenti stretti intervenuti. Per fortuna il buon senso di un residente della zona che si è accorto di quanto stava accadendo ha alla fine prevalso: l’uomo infatti non ci ha pensato due volte ed ha composto il 112 dei carabinieri. Così davanti al parco sono piombate alcune pattuglie ed i militari, dopo aver identificato gli adulti, hanno dapprima diviso i contendenti e poi cercato di capire cosa stessa accadendo. Qualche cazzotto sicuramente è partito, così come gli stessi militari avrebbero raccolto dichiarazioni di una donna che avrebbe ricevuto diversi schiaffi. Sul fronte delle indagini, ai militari della compagnia di Portomaggiore non risulterebbero al momento, da indiscrezioni filtrate ieri, provvedimenti a carico di nessuno. È invece altamente probabile che le querele partano da un genitore nei confronti di un altro, ma anche per questo forse bisognerà attendere i prossimi giorni. Per biasimare questi adulti, invece, si può anche non attendere.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori