Quotidiani locali

ieri un incontro

Futuro Carife, piena sintonia tra Tagliani e i sindacati

Tra sindaco Tagliani e sindacati aziendale di Carife c’è buona sintonia riguardo la delicata fase che si sta aprendo con l’ingresso del Fondo Interbancario. Ieri le organizzazioni sindacali hanno...

Tra sindaco Tagliani e sindacati aziendale di Carife c’è buona sintonia riguardo la delicata fase che si sta aprendo con l’ingresso del Fondo Interbancario. Ieri le organizzazioni sindacali hanno avuto un incontro con il sindaco, al quale hanno partecipato Fanan e Davi (Dircredito), Mascina e Fiorentini (Fabi), Dalprato e Paganini (Fiba-Cisl), Palara e Cavallini (Fisac-Cgil) e Zocca (Ugl).

«L'incontro - sii legge nelo comunicato diffuso dai sindacati - si è svolto in maniera molto serena. La necessità di condividere informazioni e possibili scenari futuri accomuna» sindaco e sindacati, per i quali « le necessità di riservatezza legate all‘incarico» da parte dei sindacati «non è più accettabile. Oltretutto, essa ha certamente aggravato la già debole immagine della Banca, soprattutto in questo ultimo anno».

In questa fase i sindacati le ritengono che le «istituzioni cittadine debbano essere coinvolte nelle sorti dell’Azienda di credito della città. L’acquisto da parte delFondo Interbancario è notizia molto positiva, in quanto l'apporto di circa trecento milioni di euro riportato dalla stampa ripristinerebbe l‘equilibrio patrimoniale della banca, ma certamente le conseguenze sociali del ventilato azzeramento del valore delle azioni non possono essere ignorate».

I sindacati hanno condiviso il fatto che il sindaco abbia sollecitat un’interpellanza parlamentare e «hanno particolarmente apprezzato anche per la tempestività con la quale lapolitica a livello nazionale ha saputo reagire alle necessità del territorio». Piena condivisione anche sulle molteplici e interconnnesse esigenze: «i clienti, che sono in buona parte anche piccoli azionisti (oltre 28.000), i dipendenti di una importante realtà lavorativa nella Provincia, le imprese e le famiglie del territorio che necessitano di buon credito».

I sindacati ringraziano sindaco e l’amministrazione comunale «per la vicinanza in questo momento di difficoltà, e auspicano che la Banca possa ritrovare quella serena operatività necessaria per tornare ad essere protagonista dello scenario creditizio del territorio».

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori