Quotidiani locali

Prende il martello e gli spacca la testa

Lido Spina, è successo durante una lite in spiaggia nata all’apparenza per futili motivi. Arrestato un uomo

Ha preso un martello e gli ha spaccato la testa: decisamente una brutta vacanza per un turista di Verona che ne avrà per più di trenta giorni. È successo questa mattina, al Lido di Spina ed esattamente sulla spiaggia vicino al Bagno Piramidi. Arrestato dai carabinieri S.H., 52 anni.

A quanto pare tutto è successo nella tarda mattinata quando i due hanno iniziato a litigare sulla spiaggia di Lido Spina per futili motivi. La lite è però ben presto degenerata e dalle parole si è passati, purtroppo, ai fatti. L’uomo, all’improvviso, ha tirato fuori un martello ed ha colpito violentemente il ragazzo in testa, provocandogli una frattura del cranio. I bagnanti, increduli e sconvolti, hanno subito chiamato l’ambulanza e i carabinieri. Il giovane è stato portato d’urgenza all’Ospedale del Delta di Lagosanto dove è stata diagnosticata la frattura ed è stata data una prognosi di trenta giorni.

I militari di Lido Estensi hanno invece arrestato il 52enne e per lui è stato fissato il processo per direttissima per domani, mercoledì. I carabinieri stanno indagando per cercare di ricostruire, anche attraverso le diverse testimonianze (la spiaggia era piena di gente) cosa sia esattamente successo e cosa abbia spinto l’uomo a un simile gesto. Da capire anche perché lo stesso girava con il martello. I presenti hanno raccontato di un episodio decisamente molto violento anche per la mancanza, almeno apparente, di motivi tali (se mai in generale se ne potessero trovare) per giustificare una simile reazione.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon