Quotidiani locali

Confartigianato, una federazione tra Ferrara e Bologna

Nasce una realtà con 10mila associati. Vancini: non è una fusione

FERRARA

Una nuova federazione di Confartigianato, da 10.000 associati, nel territorio bolognese e
ferrarese. È quanto stabilito dal protocollo d'intesa siglato oggi tra l'associazione provinciale di
Ferrara e la Confartigianato Assimprese Bologna Metropolitana che ha come obiettivo la nascita, prevista per l'autunno, della prima federazione inter-provinciale in regione. «Nessuna fusione - viene spiegato in una nota - ma una vera e propria federazione, una maxi-rete di imprese associate e di servizi che andranno a integrarsi fra loro per alzare il livello del supporto alle imprese, o gruppi di imprese, anche sul piano dell'internazionalizzazione. Forte di una trentina di sedi sul territorio, oltre 200 i collaboratori, e di una base di circa 10.000 associati di ogni dimensione, il nuovo soggetto - prosegue la nota - ha i numeri per una più efficace rappresentanza sindacale, potendo dialogare ai livelli metropolitano e regionale». A siglare il protocollo «che darà il via alla nuova federazione, il cui nome è ancora allo studio - chiosa la nota - sono stati l'imolese Amilcare Renzi per la Confartigianato Assimprese Bologna Metropolitana e Giuseppe Vancini per la Confartigianato Ferrara».

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista