Quotidiani locali

I PRECEDENTI

Quattro inquietanti episodi negli ultimi mesi in provincia

Ecco i precedenti più recenti delle rapine in abitazione con i banditi che hanno aggredito e legato le loro vittime. Un fenomeno purtroppo che nel Ferrarese si sta ripetendo. 5 agosto 2015. Cristina...

Ecco i precedenti più recenti delle rapine in abitazione con i banditi che hanno aggredito e legato le loro vittime. Un fenomeno purtroppo che nel Ferrarese si sta ripetendo.

5 agosto 2015. Cristina Bertelli e il papà Giulio vengono rapinati nella loro casa di via Coronella fuori Chiesuol del Fosso e rimangono in balia dei banditi per 5 ore

30 luglio 2015. Emma Santi, 93 anni di Mesola, dopo la rapina nella sua casa rimane legata per due giorni, non riesce a chiedere aiuto, verrà poi liberata da un familiare che ha dato l’allarme.

3 giugno 2015. Viene rapinata da tre banditi la famiglia Finessi nell’abitazione di via Piemonte a Codigoro. I malviventi sono particolarmente violenti, lasciando contusioni al volto e alle braccia ai residenti, costretti poi alle cure all’ospedale del Delta a Lagosanto.

14 settembre 2014. I coniugi Ines e Giuseppe Malaguti vengono presi in ostaggio da banditi a Fondoreno. I banditi tagliano i fili del telefono per evitare che i coniugi chiedessero aiuto.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro