Quotidiani locali

Masi Torello, ladri dal prete

MASI TORELLO. Cercavano soldi e oggetti in oro i ladri che si sono introdotti all’interno dell’abitazione del parroco masese don Giuseppe Crepaldi. I malviventi sono entrati nella casa dell’anziano...

MASI TORELLO. Cercavano soldi e oggetti in oro i ladri che si sono introdotti all’interno dell’abitazione del parroco masese don Giuseppe Crepaldi. I malviventi sono entrati nella casa dell’anziano sacerdote che ha 78 anni e che è parroco di Masi Torello da ben 34 anni, approfittando del fatto che don Giuseppe si stava intrattenendo con una parrocchiana che voleva prenotare una messa. I ladri hanno cercato di entrare nella sagrestia ed hanno forzato la serratura e rotto anche un vetro ma non sono riusciti ad entrare all’interno. Hanno arraffato un paio di blocchetti di assegni e se ne sono andati attraverso una porta laterale facendo perdere le loro tracce. «Hanno messo un po’ tutto a soqquadro - ha affermato il sacerdote che è nativo di Voghiera - hanno fatto una gran confusione ma poi non trovando quello che cercavano se ne sono andati.

Un furto è andato a segno invece a Portomaggiore. In questo caso i ladri attraverso una porta del ristorante “da Nella” situato nella centrale via Roma, riuscivano ad entrare nell’abitazione ed una volta aver rovistato nei cassetti se ne andavano con 200 euro.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori