Quotidiani locali

jolanda di savoia - la sede negli spazi del centro polivalente

Nasce un museo storico sulle colture di riso e canapa

JOLANDA DI SAVOIA. Con l'inaugurazione di un nuovo museo storico locale e un'offerta differenziata nella parte gastronomica si terra' questa'anno la ventunesima edizione delle giornate del riso. «La...

JOLANDA DI SAVOIA. Con l'inaugurazione di un nuovo museo storico locale e un'offerta differenziata nella parte gastronomica si terra' questa'anno la ventunesima edizione delle giornate del riso. «La manifestazione, che ha fatto conoscere il nostro paese tra le capitali italiane del riso-spiega il sindaco Elisa Trombin - si svolgerà dal 18 al 28 agosto e sarà sempre all'insegna dello slogan sagra sottozero: per ricordare che il nostro territorio (nella località Contane ndr) è a ben 3,44 metri sotto il livello del mare, caso unico in Italia. Un modo anche per richiamare la nostra storia e terra legata alle grandi bonifiche del passato e il duro lavoro dei nostri padri e nonni». Sottolinea il sindaco: «Come offerta gastronomica delle nostre giornate, si è pensato come novità un'area self del ristorante, un'area ristorante vera e propria, cucine organizzate in modo diverso, proprio al fine di migliorare l'offerta a clienti e visitatori, in qualità.

Il tutto sempre con il coinvolgimento con le associazioni locali del nostro volontariato, sempre in prima fila e in spirito di piena collaborazione con l'amminstrazione comunale». Quindi la parte storica.«Nascerà un piccolo ma importante museo storico, che sarà collocato in spazi del centro polivalente intitolato a Walter Matteucci, con orari d'apertura legati a quelli della biblioteca comunale. Il museo avrà oggetti del patrimonio comunale, immagini, foto, o prestati dai nostri cittadini sulla coltura di riso e canapa. E c'è tempo fino al 30 giugno per consegnare il materiale all'ufficio Sviluppo Locale. Poi durante le giornate Jolanda di Savoia sarà una delle quattro tappe italiane della kermesse Tractor Pouling».

La Trombin infine, in tema di fusione dei comuni di cui si parla, esprime un atteggiamento prudente e d'attesa: «Manteniamo il dialogo aperto con le altre amministrazioni (Formignana e Tresigallo ndr) e nell'ambito dell'Unione Terre e Fiumi».

Franco Corli

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro