Quotidiani locali

ferrara

Chiede acqua e deruba il parroco

Ladro assetato in canonica porta via 500 euro e un cellulare

FERRARA. Si è presentato in canonica, alla parrocchia di San Giacomo, in Arginone, chiedendo da bere: il parroco ha accolto la sua richiesta e il ragazzo straniero, mentre attendeva il sacerdote in ufficio ha pensato bene di derubarlo: 500 euro e un cellulare di nuova generazione, un IPhone 6. Dunque, oltre 1000 euro il bottino del ladro assetato. Il fatto è accaduto nei gironi scorsi nella parrocchia di via Arginone e ora sul fatto sono in corso indagini e accertamenti da parte dei carabinieri di Ferrara che stanno svolgendo indagini e verificando riscontri su chi possa essere il ragazzo. Che comunque conoscerebbe bene la parrocchia. Il fatto dicevamo è accaduto sabato scorso quando all’improvviso mentre il parroco era in ufficio il giovane straniero si è presentato a lui chiedendo un bicchiere d’acqua. Il parroco non poteva certo dir di no, lo ha assecondato ed è stato ripagato come sappiamo: derubato dei soldi che teneva in un cassetto e del cellulare che aveva sulla scrivania.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics