Quotidiani locali

tribunale

Tentata rapina e pestaggio
Tre anni di condanna

Processato uno dei malviventi per il colpo fallito al negozio di corso Porta Po a Ferrara.  Il titolare che cercava di difendere l’incasso venne preso a pugni in faccia

FERRARA. Insieme a due complici, la notte tra il 4 e il 5 giugno aveva tentato di rapinare un negozio di alimentare in corso Porta Po, picchiando con pugni al volto e alla testa il proprietario che cercava di difendere il registratore di cassa, e colpendo anche un’altra persona intervenuta in soccorso del malcapitato.

Per tentata rapina e lesioni aggravate ieri Ali Zwali, tunisino di 33 anni, ieri è stato condannato a tre anni e un mese di reclusione, con rito abbreviato. La pubblica accusa, considerato che l’imputato era recidivo, aveva chiesto una pena di 5 anni di reclusione.

Zwali era stato arrestato dagli agenti di una Volante della polizia durante il violento tentativo di rapina. Con lui c’erano Waddah Zagmouri, un connazionale di 28 anni identificato in seguito, e un terzo complice, che faceva da palo, e che non è mai stato rintracciato. Zwali e Zagmouri entrarono a tarda ora nel negozio di alimentari Daudkandi Bazar gestito da uno straniero. Zagmouri si era impossessato del registratore di cassa contenente 400 euro e quando il titolare aveva cercato di fermarlo, era stato preso da entrambi a pugni in faccia. La stessa violenza era stata riservata a un amico del titolare, intervenuto in suo aiuto.

All’arrivo della polizia, il palo e Zagmouri erano riusciti a scappare, mentre Ali Zwali era stato bloccato dagli agenti e arrestato con le accuse di rapina e lesioni aggravate. I malviventi nel fuggire erano stati costretti ad abbandonare il registratore di cassa, e il bottino era stato dunque restituito al legittimo proprietario.

Il pestaggio era costato al titolare del negozio un trauma facciale e una ferita al labbro superiore. Le successive indagini hanno poi permesso di rintracciare e denunciare anche uno dei due complici, Waddah Zagmouri, che però non ha scelto il rito abbreviato. Il destino processuale dei due rapinatori si è dunque diviso, e ieri per Ali Zwai è arrivata la condanna, davanti al giudice per l’udienza preliminare, di 3 anni e un mese.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

TORNA IL CONCORSO PIU' POPOLARE DEL WEB

Premio letterario ilmioesordio, invia il tuo libro