Quotidiani locali

Vai alla pagina su Delitto di Pontelangorino
delitto di pontelangorino

Rose rosse per salutare Salvatore e Nunzia

Si sono svolti a Torino in forma privata i funerali dei coniugi uccisi

PONTELANGORINO.  "Oggi siamo qui in questa Chiesa perché il nostro pianto e i sentimenti che albergano nei nostri cuori, le cose che capiamo e quelle che non abbiamo ancora capito, le cose che premono nello stomaco, nel cuore e nella testa, vengano rimesse a qualcosa più grande di noi". Così don Stefano Lavelli durante i funerali di Salvatore Vincelli e Nunzia Di Gianni, i coniugi uccisi il 10 gennaio nella loro abitazione di Pontelangorino di Codigoro celebrati a Torino nella chiesa di Santa Giulia.

Sedicenne uccide i genitori. Celebrati a Torino i funerali dei coniugi Vincelli Celebrati in forma strettamente privata i funerali di Salvatore Vincelli e Nunzia Di Gianni, i coniugi torinesi residenti a Ferrara uccisi dal figlio sedicenne con la complicità di un amico diciassettenne. La funzione si è tenuta nella chiesa di Santa Giulia, nel quartiere di Vanchiglia.Video di ALESSANDRO CONTALDO

E' stata una cerimonia ristretta e discreta, svolta in forma privata. Un centinaio di persone hanno accompagnato le due bare: sopra, un copricassa con tre rose rosse. Per il duplice delitto sono stati arrestati un figlio della coppia, minorenne, con un suo amico ora recluso a Bologna. Il figlio più grande di Nunzia e Salvatore, Alessandro, ha nascosto il dolore dietro un paio di occhiali scuri.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori