Quotidiani locali

Vai alla pagina su Delitto di Pontelangorino
pontelangorino

Duplice omicidio, il 17enne resta in carcere

Respinta la richiesta di affidamento in comunità per il giovane accusato di aver assassinato i genitori dell'amico

PONTELANGORINO. Confermata la custodia cautelare in carcere per il 17enne indagato per il duplice delitto di
Pontelangorino: è accusato di aver ucciso a colpi di scure i coniugi Salvatore Vincelli e Nunzia Di Gianni, in concorso con il figlio 16enne della coppia, la notte tra il 9 e il 10 gennaio.

La decisione è dei giudici del Riesame del tribunale per i Minorenni di Bologna, che hanno respinto il ricorso contro l'ordinanza del gip del difensore del ragazzo, avvocato Lorenzo Alberti Marangoni Brancuti. La richiesta della difesa era di scarcerazione e affidamento a una comunità. Venerdì in udienza il giovane, che sarebbe l'esecutore materiale dell'omicidio, aveva ribadito il proprio pentimento.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori