Quotidiani locali

FERRARA

Risparmiatori Carife: «Il Pd allontani chi ci ha preso in giro»

Il Gruppo Risparmiatori Associati attacca il “consulente” Marattin e il sindaco Zaghini. Il ministro Franceschini? Mai sentito. Marattin replica: "perchè non vengono attaccati gli ex amministratori per gli atti criminali commessi?"

FERRARA. «L’acquisto di Carife da parte di Bper non può che essere una buona notizia. Ma credo che non sia sufficiente per dare il benvenuto al nuovo proprietario». Secondo Ubaldo Ferretti, ex fondatore del Pd locale da cui è fuoriuscito dopo il crac Carife - oggi è tra i fondatori del Gruppo Risparmiatori Associati assieme ad Alberto Dolcetti, un altro “deluso” del partito - la Banca Popolare dell’Emilia Romagna dovrebbe anche garantire di volersi «legare effettivamente al territorio per poter conquistare la fiducia dei risparmiatori e degli operatori locali». Altrimenti la vicenda Carife si tradurrà solo in una serie di “meno”.

leggi anche:

L’istituto modenese ha appena annunciato - parole dell’amministratore delegato Alessandro Vandelli - di voler stringere i tempi per comprare ciò che resta dell’azienda ferrarese dopo la ristrutturazione che prevede anche la fuoriuscita volontaria di 340 dipendenti. Ma questo non è il solo aspetto su cui è caduta l’attenzione dei relatori nell’incontro pubblico che si è svolto ieri in municipio: uno riguarda il contributo “politico” alla soluzione dei problemi rimasti irrisolti nella tormentatissima partita sui rimborsi degli azionisti e obbligazionisti subordinati Carife. E nel mirino è finita «la parte del Pd che se la prende con i risparmiatori ferraresi invece di difenderli».

«Fate i nomi», ha urlato dalla platea Milena Zaggia, combattiva attivista del Comitato “No Salvabanche”. E Alberto Dolcetti ha iniziato con quello di Luigi Marattin, ex assessore al bilancio a Ferrara, da tempo consulente economico della presidenza del Consiglio, che «qui gode di un certo seguito». Un pensiero è stato dedicato anche al ferrarese Dario Franceschini. «Dovrebbe far parte - ha precisato ironicamente - del Consiglio dei ministri (è ministro dei Beni Culturali, ndr) ma non lo abbiamo mai sentito. Bisogna rimediare».

I danneggiati Carife, "Il Pd allontani chi ci ha presi in giro" Il nuovo Gruppo Risparmiatori Associati attacca il "consuelnte" Marattin, il sidnaco Zaghini e sul ministro Francschini "Mai sentito". Pronta la replica di Marattin: "Perchè non si attaccano gli ex amministratori per gli atti criminali commessi?"

Ferretti è stato ancora più duro. «Nessuno dice che la Cassa di Risparmio di Ferrara è stata gestita bene - ha detto l’ex esponente Pd - e nemmeno che l’ente pubblico deve regalare soldi ai privati. Ma se è il “pubblico” che ha causato il danno forse le cose dovebbero essere valutate sotto una luce diversa». Non è mancato un riferimento critico al segretario regionale Paolo Calvano, «che dice che sono stati salvati i posti di lavoro» mentre la banca è andata a fondo assieme ai soldi dei risparmiatori e, come aveva ricordato poco prima Dolcetti, i dipendenti «da più di mille sono scesi a 450». Nel Pd, ha proseguito Ferretti, «c’è anche gente con la testa sulle spalle», non solo quelli che hanno «sbefanato (sbeffeggiato, ndr) i risparmiatori ferraresi. Enrico Morando (il viceministro che a Ferrara promise di tutelare gli azionisti di Carife proponendo una sorta di rimborso delle perdite attraverso i warrant, ndr) è la voce del governo o la voce è quella di Marattin? Allontanare chi ci ha preso in giro deve essere una priorità del partito».

Quindi il richiamo di Dolcetti all’«unità» dei comitati, all’azione comune delle associazioni economiche («putroppo nessun rappresentante è presente qui oggi», il commento amaro) e all’impegno dei sindaci. Ma proprio su uno di loro, Eric Zaghini, renziano di ferro alla guida del municipio di Berra, è calata la mannaia del “Gruppo Risparmiatori Associati”che non ha gradito alcuni suoi interventi: «È peggio di Marattin».

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LA PROMOZIONE

Pubblicare un libro gratis