Quotidiani locali

Ferrara, ventisei nuovi autobus: rinnovo senza precedenti

Più servizi per gli utenti disabili, rispetto per l’ambiente e pedane estraibili A giorni l’entrata in funzione, serviranno l’intero bacino territoriale di Ferrara

FERRARA. Chi utilizza i mezzi pubblici, da ieri ha la certezza di poterlo fare, a breve, in condizioni di migliore comfort e sicurezza. Non capita tutti i giorni di vedere 26 nuovi bus pronti per entrare in funzione. L’occasione si è avuta ieri (anche se, per ragioni di spazio, in Piazza Castello non c’erano tutti e 26 i mezzi) durante la presentazione dei nuovissimi autobus (23 di Tper, 3 della ditta La Valle Trasporti) che a giorni, come ha ricordato il sindaco Tiziano Tagliani, «entreranno a pieno regime ed inizieranno a circolare in tutto il bacino territoriale del capoluogo e della provincia di Ferrara».

Gualtieri: i nuovi mezzi una soddisfazione La presidente e ad di Tper commenta l'arrivo sul territorio provinciale di 26 nuovi autobus LEGGI L'ARTICOLO

Un rinnovo del parco mezzi che, per qualità delle innovazioni e dei servizi predisposti, non ha precedenti. L’assessore alla mobilità Aldo Modonesi, che ha aperto l’incontro svoltosi nella sala di giunta del municipio, si è detto «estremamente soddisfatto e sicuro che questi moderni bus saranno il fulcro di un più complessivo miglioramento dei servizi agli utenti». Erano presenti anche Giuseppe Ruzziconi amministratore unico di Ami l’agenzia per la mobilità (che ha definito la novità di ieri un «fatto straordinario») e la presidente e ad di Tper, Giuseppina Gualtieri, oltre ai rappresentanti della “La Valle Trasporti” ad iniziare da Domenica La Valle. Tre le categorie di bus che saranno impiegati e che rinnoveranno così il 10% dell’intera flotta di bus: sulle strade di Ferrara città debutteranno 12 autobus ibridi che saranno destinati quasi sicuramente alle linee 11 e 6, quelle che collegano appunto la città alle periferie; i 4 bus Man Lion’s, veicoli di 14 metri, saranno invece impiegati su strade extra-urbane, in orari di punta in quanto molto più indicati ad una utenza pendolare e scolastica.

Infine, sulle strade della provincia viaggeranno i 7 Iveco Crossway dotati di attrezzature per chi ha problemi a muoversi e comunque caratterizzati da un’altissima accessibilità. Ventitrè bus sono costati oltre 7 milioni di euro (metà messi da Tper, metà dalla Regione). I restanti 3 mezzi sono arrivati invece grazie all’importantissimo investimento di oltre 600mila euro effettuato dall’azienda La Valle.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Pubblicare un libro, ecco come risparmiare