Quotidiani locali

Codigoro stanzia quattordicimila euro per l’asilo privato 

L’istituto darà priorità ai bimbi svantaggiati e disabili Mille euro alle scuole pubbliche per il corso di musica

CODIGORO . “Favorisce la promozione e la qualificazione di interventi per il diritto allo studio degli alunni appartenenti al sistema nazionale di istruzione, nel rispetto delle autonomie e delle identità pedagogiche, didattiche e culturali, della libertà di insegnamento e della libertà di scelta educativa delle famiglie”. Sono le motivazioni che hanno indotto il Comune di Codigoro a rinnovare la Convenzione con la Direzione della scuola dell’infanzia paritaria san Domenico Savio per l’anno scolastico 2016/2017. E per questo ha disposto l’impegno, a valere per l’anno scolastico 2016/2017, della somma complessiva di 14mila euro.
Nell’ambito della convenzione, l’ente gestore della scuola dell’infanzia si impegna, tra l’altro, ad accogliere tutti i bambini in età conforme, senza discriminazione di sesso, etnia, cultura, religione, cittadinanza facilitando, in particolare, l'inserimento di bambini in condizioni di svantaggio culturale o disabili.
Invece, all’istituto comprensivo statale il Comune ha disposto l’erogazione di un contributo di mille euro per il progetto “L’officina dell’espressività”, indirizzato alla scuola dell’infanzia. Il progetto proposto intende offrire la possibilità agli alunni di fare un’esperienza giocosa e partecipata che possa nutrire la crescita globale del bambino stimolandone l’aspetto musicale. Perché, permettendo ai bambini di sviluppare la loro intelligenza musicale, si possa contribuire a formare persone curiose, consapevoli ed aperte ponendo anche le fondamenta per il loro bagaglio di conoscenza e di crescita anche come nuovi cittadini attenti al bene comune ed alla legalità.
Ed ancora, sempre nell’ambito del sostegno alle associazioni di volontariato per la realizzazione di programmi e di iniziative, il Comune ha disposto l’erogazione di un contributo di euro 2mila, all’associazione Pro-Loco di Codigoro, a parziale copertura delle spese sostenute per l’effettuazione della recente manifestazione “Lo Sbaracco ed. 2017”. Ed ancora, all’associazione Udi Ferrara, per l’effettuazione di un corso in loco di cucina strutturato con 4 appuntamenti a tema, per un contributo di euro 300. Infine, al locale Comitato per la Medicina Palliativa, per l’organizzazione del recente Convegno sul tema “Parlando di dolore”, è stato riconosciuto un contributo di 400 euro.(pg.f.)

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori