Quotidiani locali

Piazza una tagliola che amputa il gatto randagio

Codigoro, uomo di 73 anni denunciato dai carabinieri per maltrattamento: sequestrata la trappola

CODIGORO. Aveva messo giù di fronte al cancello del cortile della propria abitazione una tagliola artigianale e la trappola era scattata causando l'amputazione parziale dell'arte di un gatto randagio. Qualcuno, però, deve aver visto la scena e ha chiamato i carabinieri, che sono arrivati questa mattina, 20 marzo, a casa dell'uomo, un codigorese di 73 anni, hanno visto cos'era successo e hanno sporto denuncia nei suoi confronti per maltrattamento di animali. La tagliola è stata sottoposta a sequestro.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista