Quotidiani locali

il lutto  

Addio Clara, la sua vita per i gatti 

Ferrara, si è spenta la conosciutissima amica dei piccoli felini, aveva 95 anni

FERRARA. Difficile dire quanti gatti ha salvato da morte certa, Clara Chiari. Ieri mattina la morte ha colto lei, Clara, da tempo sofferente, la conosciutissima amica di questi piccoli, meravigliosi felini di cui è piena la storia dell’umanità. Clara si è spenta a 95 anni, nella clinica in cui da tempo era ricoverata. Dire che era innamorata dei gatti sarebbe, oggi, farle quasi un torto. Non era soltanto innamorata (e sicuramente ricambiata): semplicemente questi splendidi animali erano tutta la sua esistenza. La riempivano, la sua esistenza.

Clara aveva fatto di tutto per i suoi amici con le vibrisse: li aveva salvati dalla strada portandoseli a casa dove era arrivata a sfamarne ed a tenerne un numero imprecisato; aveva speso tutte le sue energie e tutti i suoi soldi ed averi per accudire e dare conforto ai “suoi” gatti. Ed ovviamente, come tutte le persone fatte così, si era negli anni conquistata tanti amici ma anche tanti nemici, persone che non capivano che il suo amore, questo suo amore, non aveva alternative. «Per amore dei miei gatti - scriveva al direttore del nostro giornale nel 2014 - ho dato tutta la mia vita e le mie risorse e ora che avrei bisogno di cure ospedaliere me ne privo per non abbandonarli».

Clara viene ricordata dai tanti amici come una donna buona, generosa, che sapeva aiutare anche le persone, non soltanto i suoi amici gatti. Si opponeva ad ogni forma di violenza, ma in particolare alla violenza contro gli animali. Che considerava propedeutica a quella verso l’uomo.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics