Quotidiani locali

Terre del Reno, Poltronieri lascia il Pd e si candida da sola 

Ecco “Tutti centro, nessuno periferia”, la nuova lista dell’ex sindaco di Mirabello per le prossime elezioni: mi sono autosospesa dal partito perché ho visto disatteso il codice etico

MIRABELLO. «Il progetto della fusione dei Comuni l’ho fortemente voluto, ragionato e condiviso con la Regione Emilia Romagna. Penso che la valenza della fusione sia grande, non solo da un punto di vista economico anche e soprattutto da un punto di vista sociale. Credo che abbia un forte valore comunitario. La mia candidatura? Non ho mai detto che non mi sarei ripresentata».

Angela Poltronieri, ex sindaco di Mirabello, ha sciolto ieri mattina un silenzio che durava da settimane e lo ha fatto presentando la nascita di “Tutti centro, nessuno periferia”, la nuova lista con cui parteciperà alle elezioni amministrative di giugno come candidata sindaco del Comune Terre del Reno.

«Nel corso degli ultimi mesi sono rimasta nel comitato dei sindaci di supporto alla fusone e questo mi ha permesso di continuare ad occuparmi di bilancio, ricostruzione post sisma e opere pubbliche. Non credo che sia corretto parlare di “Tutti centro, nessuno periferia” come di una vera e propria lista civica; la mia posizione è sempre stata chiara e nettamente a centro sinistra».

Quindi nessuna apertura ad altri partiti o schieramenti politici, anche se voci indiscrete parlano di un possibile ingresso in lista di Stefania Agarossi di San Carlo (ex consigliere comunale appartenente alla lista civica “Valore e rispetto”). Sull’uscita dal Partito Democratico l’ex sindaco di Mirabello non si sofferma più di tanto, se non per dire che «in questi mesi così importanti per la candidatura a sindaco di Terre del Reno, ho visto disatteso e non rispettato lo Statuto ed il codice etico del Partito Democratico per ben due volte. Ho ritenuto quindi corretto, nel rispetto di tutti, autosospendermi dal partito».

In una nota ufficiale il segretario provinciale del Pd ferrarese, Luigi Vitellio, ha commentato: «La candidatura di Angela Poltronieri non è una candidatura del Pd. Partito che lei ha lasciato solo dopo non aver visto soddisfatte le proprie pretese personali, non partecipando alle primarie che erano state indette per la scelta del candidato sindaco».

Di incontri pubblici per “Tutti centro, nessuno periferia” ancora non ne sono stati fissati, intanto però è stata aperta la pagina Facebook ufficiale della lista che verrà costantemente aggiornata con tutte le novità del caso. «Dobbiamo ragionare come Comune unico, come Terre del Reno non più come Mirabello o Sant’Agostino. Bisogna creare un dialogo costante e continuo tra la popolazione, le frazioni, il tessuto associativo e l’amministrazione. Sarà importante - prosegue la Poltronieri - riprendere i propri spazi, quelli resi inaccessibili dal terremoto. È doveroso vigilare sulla realizzazione degli impegni presi - e già finanziati - dalle amministrazioni di Mirabello e Sant’Agostino».

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SPEDIZIONI FREE

Stampare un libro, ecco come risparmiare