Quotidiani locali

Vai alla pagina su I delitti di Igor - Ezechiele

Igor, il Ministro Minniti a Budrio e Molinella: "Le ricerche andranno avanti finché non lo prenderemo"

Il titolare degli Interni ha incontrato in forma privata la vedova di Davide Fabbri, il barista ucciso il 1° aprile. Poi la visita a Molinella per fare il punto insieme ai sindaci e ai prefetti sulla caccia all'uomo. Il questore di Bologna assicura: "Abbiamo buoni elementi"

Igor, il questore di Bologna: "Abbiamo buoni elementi" Il questore di Bologna Ignazio Coccia incalzato sulla caccia al killer Igor/Norbert ha assicurato: "Abbiamo buoni elementi". Lo ha dichiarato in occasione della visita del ministro dell'Interno Marco Minniti a Budrio, dove ha incontrato la vedova del barista Davide Fabbri, e a Molinella dove ha detto: "Le ricerche andranno avanti finché non lo prenderemo" (video di Filippo Rubin)LEGGI L'ARTICOLO

BUDRIO. Visita del ministro dell’Interno, Marco Minniti nei territori dove proseguono le ricerche del killer in fuga tra il Bolognese e il Ferrarese. Il titolare del Viminale ha incontrato privatamente i parenti di Davide Fabbri, il barista ucciso il primo aprile scorso durante un tentativo di rapina nel locale che gestiva a Riccardina di Budrio, nel Bolognese.

leggi anche:

Minniti si è intrattenuto per circa 15 minuti nell’abitazione a fianco del bar con la vedova dell’esercente, Maria, e con il padre, Franco. Davanti allo striscione «Davide sei un eroe» una volta terminata la visita, alcuni amici di Fabbri hanno incrociato l’auto del ministro inscenando una piccola contestazione: «Sono passati 20 giorni - hanno urlato - e non l’avete ancora preso. Vergogna. Dovevate mettere una taglia». Ricercato per il duplice omicidio di Davide Fabbri e della guardia giurata, Valerio Verri è il serbo Norbert Feher, alias Igor Vaclavic ancora in fuga, si ipotizza in un’area di circa 40 chilometri nella ’bassà tra Molinella e Campotto.

Stretta di mano tra il ministro...
Stretta di mano tra il ministro Minniti e il sindaco di Argenta Antonio Fiorentini

«Stiamo continuando a lavorare, abbiamo buoni elementi. Con il ministro abbiamo fatto il punto della situazione». Lo ha detto il Questore di Bologna, Ignazio Coccia, al termine di un incontro che si è svolto nella caserma dei carabinieri di Molinella, con il ministro dell' Interno Marco Minniti, per fare il punto della situazione sulla ricerca di Norbert Feher, il ricercato accusato di due omicidi, per il quale è in corso una caccia all'uomo in tutta la pianura emiliana.

Anche il sindaco di Molinella, Dario Mantovani, si è detto fiducioso: "Il Ministro ci ha assicurato la prosecuzione del dispositivo finalizzato alla cattura del fuggiasco fintanto che l'esito non sarà positivo", ha detto incontrando il titolare del Viminale Marco Minniti insieme ai sindaci di Argenta, Bologna, Budrio, Ferrara e Portomaggiore e dei prefetti. "Il ministro - ha riferito Mantovani - ha apprezzato la compostezza e la tenuta del tessuto sociale delle nostre comunità. Il nostro totale impegno continua e non appena il ministro e le forze dell'ordine impegnate nelle operazioni daranno elementi di novit non tarderemo a comunicarle".

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics