Quotidiani locali

I danni del maltempo

Ferrara, vento forte: albero schiaccia un'auto 

Il conducente è uscito da solo dalla vettura ma è stato trasportato all'ospedale per accertamenti. Le raffiche hanno investito la città e il mercato sbaracca (alcuni commercianti hanno desistito). Numerose le chiamate a vigili del fuoco, forze dell'ordine e polizia municipale

Forti raffiche di vento, un albero schiaccia un'auto Le forti raffiche di vento che hanno spazzato Ferrara hanno causato la caduta di alberi, uno dei quali si è abbattuto su un'auto in via Foro Boario. Nel video di Filippo Rubin le immagini raccolte nei vari punti in cui sono stati registrati i danni causati dal maltempo, tra cui anche la sede del mercato del venerdì, in centro storicoLEGGI L'ARTICOLO

FERRARA. Un vento fortissimo ha spazzato città e provincia oggi pomeriggio (19 maggio), provocando danni e moltiplicando in un paio d'ore, tra le 14 e le 16, gli interventi di vigili del fuoco, forze dell'ordine e polizia municipale. Rami spezzati e alberi caduti, recinzioni abbattute, finestre lasciate incautamente aperte a sbattere con le ante contro le pareti dei palazzi. L'allarme è decollato in poco tempo e le chiamate hanno iniziato a riversarsi verso i centralini che hanno poi inviato le pattuglie nei luoghi indicati.

La situazione più pericolosa si è presentata ai soccorritori in via Foro Boario: un platano è stato divelto dalla forza del vento e nella caduta ha letteralmente pressato sotto il suo peso il retro di un'auto, una Punto, che stava percorrendo la via in quel momento. Per fortuna del conducente, che è stato portato in ospedale ma non aveva riportato ferite gravi, il pesante tronco ha risparmiato la parte anteriore dell'abitacolo mentre dietro non sedevano occupanti. Il  conducente è riuscito ad uscire da solo e frastornato e spaventato ha poi accettato l'assistenza dei sanitari.   

In Contrada di Borgoricco, nel cantiere dove sorgerà il futuro parcheggio coperto che sostituirà l'area di sosta di via Cortevecchia, è stato abbattuto il recinto in tubi leggeri e rete arancione che delimita l'area dei lavori.Sul posto sono giunte pattuglie dei vigili urbani e dei carabinieri, oltre ai responsabili del cantiere che hanno contattato la ditta incaricata di ripristinare la recinzione. 

Altre chiamate sono state inviate da residenti e passanti da via Pomposa, via Rampari di San Rocco, via Calzolari, via Comacchio. Rami o parti più o meno ingombranti di alberi, spezzati dalle raffiche, sono finite in strada occupando parzialmente o totalmente le carreggiate e causando un notevole rallentamento o arresto del traffico. In Rampari di  San Rocco, nella zona dell'ex ospedale Sant'Anna, il fusto di un albero ha colpito il retro di un'auto parcheggiata, danneggiandola.

Il vento ha provocato anche il sollevamento delle tende di alcune bancarelle del mercato del venerdì, in centro storico, rinviato al pomeriggio a causa della concomitanza con il passaggio della Mille Miglia, programmato al mattino. Alcuni commercianti hanno desistito e hanno lasciato corso Martiri e anche piazza Travaglio, dove è posizionata da alcuni mesi una parte dell'area del commercio ambulante.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics