Quotidiani locali

«Ci sono pochi soldi ma interverremo sulla sicurezza» 

Copparo, l’assessore Bassi dopo gli incontri nelle frazioni Stabilite le priorità, saranno sistemate alcune vie

COPPARO. L'assessore copparese al Bilancio Enrico Bassi ha seguito da vicino gli incontri con le frazioni in cui la giunta ha presentato il bilancio ai cittadini.« Abbiamo proposto otto incontri- ci ha detto- e la partecipazione è stata buona. Sono emerse diverse problematiche: parlare con i cittadini è sempre fondamentale ». Quali sono state le problematiche più importanti? «. Ci sono state varie situazioni. Per esempio, a Sabbioncello San Vittore si registra un grande interesse per la storica delizia estense Villa Mensa. In generale , credo che si possa parlare di una problematica legata ai ruoli della Provincia. Mi spiego: chi più chi meno , praticamente tutti hanno parlato di viabilità, ed in molti casi si tratta di situazioni in cui deve intervenire la Provincia. Il problema è, in questo momento, che la Provincia ha risorse molto scarse e possibilità di intervenire ridotta. Per cui ci sono situazioni nelle quali è difficile dare risposte adeguate in tempi brevi. Però, per esempio, i cittadini hanno capito che, dove può, il Comune interviene con le sue risorse (mi riferisco ai piani per gli utenti deboli della strada, il Progetto Sicurezza, per esempio) e sono molto interessati a conoscere i programmi, le tempistiche e così via. C'è una percezione profonda ed un dialogo importante, anche perché spesso gli abitanti delle frazioni, per muoversi, devono percorrere strade provinciali. Diciamo che la viabilità in senso lato ed i possibili interventi per migliorarla coinvolgono molto i cittadini».

«Noi- continua l’assessore Bassi- su questi temi abbiamo garantito interventi in alcune situazioni. Non possiamo intervenite su tutto ed immediatamante, ma non giochiamo allo scaricabarile. Interverremo su alcune situazioni su cui eravamo già indirizzati. Via Mazzini, oppure Via Zerbini a Tamara, o via Ossi. Per altri interventi non ci sono risorse, e quelle che abbiamo nascono dalla vendita di azioni Hera, che abbiamo deciso di effettuare per avere finalità operative a livello di investimenti. Abbiamo deciso di realizzare completamente gli investimenti lanciati lo scorso anno».

Alessandro Bassi

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon