Quotidiani locali

nel canale logonovo

Il soccorso è a quattro zampe

Ogni domenica entrano in azione i cani-bagnini addestrati dal gruppo Onda Azzurra

Cani-bagnini per il soccorso in mare Ogni domenica entrano in azione nel canale Logonovo i cani soccorritori del gruppo Onda Azzurra (video di Federico Vecchiatini)LEGGI L'ARTICOLO

LIDO ESTENSI. Angeli del mare a 4 zampe entrano in azione di domenica - Nei mesi di luglio e agosto, dalle 8.30 alle 17.30 - nella zona del canale Logonovo, a supporto dei presidi di salvataggio presenti sulla costa comacchiese. Stiamo parlando dei terranova, dei golden retriver e dei labrador, che unità cinofile istituite dal Gruppo Salvataggio Onda Azzurra, associazione di volontariato da anni operativa sul litorale comacchiese.
«L’area del Logonovo è interdetta alla balneazione per correnti pericolose - spiega Dario Vicentini, presidente dell’Onda Azzurra -, ma non tutti lo rispettano e quindi facciamo opera d’informazione, ma forniamo anche consigli utili su come approcciarsi al cane, anche per chi un cane ce l’ha già».


In caso di emergenza, il gommone in dotazione è pronto all’uso sulla battigia. L’angelo del mare a 4 zampe può trainare persone a riva, ma può fungere anche da appoggio per il soccorritore. Chi ha potuto assistere alle esercitazioni che effettuano i volontari del gruppo durante l’estate, ma anche a quelle invernali nel laghetto dell’Oasi di Vigarano Pieve, ha colto il legame profondo che intercorre tra il cane e il suo conduttore ed è proprio questo aspetto alla base dell’addestramento.

Sono 40 i soci iscritti all’associazione, provenienti da diverse località del Nord Italia, e domenica prossima al Logonovo sarà celebrato un singolare gemellaggio con una neonata sezione tedesca, fondata da Salvatore Cecere, trasferitosi di recente in Germania per motivi di lavoro. «Diamo un contributo attivo alla sicurezza in mare - conclude Vicentini - e chi vuole conoscerci venga a trovarci al Logonovo. Non dimentichiamo che le associazioni di volontariato vivono grazie all’impegno dei soci e c’è sempre bisogno di qualcuno che abbia voglia di mettersi in gioco».

Il Gruppo Salvataggio Onda Azzurra è nato nel 2002 ed è iscritto al Coordinamento delle Associazioni di Volontariato di Protezione Civile della Provincia; fa parte dell’Ente nazionale della cinofilia italiana e dell’Unità cinofile italiane da soccorso; è inserito nella colonna mobile della Protezione Civile.

Katia Romagnoli

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie