Quotidiani locali

al barco con anpi e mondine 

In piazza con la “pasta resistente”

Offerto un piatto in bianco per ricordare l’eccidio dei fratelli Cervi

Il 25 luglio 1943 finiva l’epoca fascista; lo storico momento atteso e sospirato da moltissimi italiani, fu sottolineato in modo originale dalla famiglia Cervi di Gattatico (provincia Reggio Emilia); sette figli ed il padre Alcide che vollero offrire durante una festa in piazza, a tutto il paese un piatto di pasta asciutta condita con burro e formaggio, che per qui tempi era un piatto prelibato. I sette fratelli furono poi fucilati tutti il 28 dicembre 1944 seguiti dalla morte per crepacuore della madre che non resse al dolore ed a cui è stato poi dedicato dagli eredi in primis dal padre, un Museo meta di moltissime visite.

La tradizione del piatto di pastasciutta in bianco, sospesa per qualche anno a causa degli eventi bellici, fu poi ripresa a Gattatico e diffusa attraverso Facebook in tutta Italia. A Ferrara e provincia sono state diverse le manifestazioni che si sono tenute in ricordo dell’evento, tra cui Cento, Filo d’Argenta e nella Bassa Ferrarese, mentre mercoledì è stato il turno di Barco dove nella Piazza Emilia a cura dell’associazione Anpi in collaborazione con il Comitato Viva Barco viva ed il centro sociale Barco. Proprio qui è stata cotta la pasta dalle volontarie e portata ancora calda in piazza perché tutti i residenti potessero condividerla.

Erano presenti il presidente Anpi, Marco Ascanelli, il past president Daniele Civolani, alcuni operatori del Centro di mediazione del Grattacielo con una giovane del servizio civile che hanno collaborato all’organizzazione di tutti gli eventi inseriti nella lunga rassegna Estate a Barco. Alla sera l’iniziativa è proseguita al centro sociale con lo spettacolo di Alessia Passatelli “La marcia delle suffraggette” alla presenza delle Mondine di Porporana; subito dopo concerto del gruppo Rock popolare Resistente “FEV”.

Margherita Goberti



TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro