Quotidiani locali

ferrara

West Nile, Avis: «Il sangue donato e raccolto è sicuro»

Ghinelli, direttore sanitario dell'associazione rassicura i donatori

FERRARA. Florio Ghinelli, direttore sanitario dell’Avis provinciale di Ferrara, interviene in merito al virus West Nile e alla «preoccupazione - ha risposto ieri pomeriggio il prof - sorta in alcuni nostri donatori quando hanno saputo dell’anziano colpito dal virus. A questo proposito - ha proseguito Ghinelli - posso rassicurare che tutto il sangue donato e raccolto attraverso la solidarietà e la generosità dei nostri donatori, è assolutamente sicuro. Questa affermazione - ha proseguito l’ex primario di malattie infettive del “Sant’Anna” - è frutto dei controlli che stiamo svolgendo e che svolgeremo ancora di più nei prossimi giorni in maniera capillare».

leggi anche:

Una rassicurazione, quella di Ghinelli, molto importante. Peraltro, come lo stesso prof conferma, l’Istituto zooprofilattico dell’Emilia-Romagna «emette un bollettino sulla situazione in essere che rappresenta un documento molto serio ed affidabile». Il periodo di incubazione della malattia, ovvero il periodo compreso tra l'infezione e lo sviluppo dei primi segni e sintomi, è tipicamente compreso tra 2 e 15 giorni. Secondo uno studio scientifico, circa 1 paziente su 4 (il 26%) con infezione da West Nile virus è destinato a divenire sintomatico. I sintomi iniziali dell'infezione sono rappresentati dalla comparsa di febbre che in genere perdura da tre a sei giorni. Ad essa si associa spesso un senso di malessere, anoressia, nausea, cefalea (mal di testa). Si tratta di una tipica sintomatologia simil influenzale. Ad essa può fare seguito la comparsa di dolore oculare, mal di schiena, mialgie (dolori muscolari), artralgie, tosse, eruzioni cutanee. Alcuni pazienti possono sviluppare disturbi che interessano in modo particolare l'apparato gastrointestinale. In questo caso il quadro clinico è dominato da nausea, vomito e diarrea. (m.puli.)

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie