Quotidiani locali

Colpo grosso, razziata l’officina Promotor

Ferrara: rubato anche un prezioso modellino, il bottino è di 15mila euro 

FERRARA. Hanno scassinato abilmente il lucchetto del cancello posteriore dell’azienda, forzando la porta antipanico, probabilmente scavalcando il muro di confine o approfittando del cantiere vicino e si sono introdotti nell’officina rubando attrezzi, trapani, chiavi inglesi, materiale meccanico e un prezioso modellino di auto. Il tutto nel silenzio della notte senza nemmeno che il custode, il quale dormiva a poca distanza, se ne accorgesse.

È successo nella notte fra martedì e mercoledì, nella sede della Promotor dell’imprenditore ferrarese Alessio De Angelis, che si trova in via Gioia, zona Piccola e Media Industria. Hanno agito indisturbati tanto da trarre in inganno anche le guardie di sicurezza che, una volta notato il lucchetto aperto, hanno verbalizzato che «il cancello era comunque chiuso» e, dopo il controllo, non si sono insospettiti e hanno continuato il giro.

«Furti come questi non capitano tutti i giorni – ha dichiarato l’imprenditore ferrarese – e trovarsi l’officina sottosopra e con un ammanco non indifferente di attrezzi e strumenti da lavoro per noi è un danno in termini economici nonché di tempo sottratto ai nostri clienti».

Il furto ha toccato solamente l’officina e la sala utensili e non il salone con l’esposizione delle macchine. «Hanno portato via tutto quello che si potesse mettere negli zaini, attrezzi come flessibili, trapani elettrici, luci a led, avvitatori, un cric in alluminio e tutti gli utensili, compreso il modellino in scala che stiamo restaurando, lasciando la teca vuota con un danno quantificabile in circa 15 mila euro».

E dopo questo episodio l’imprenditore si sente abbandonato. «La città non è sicura e noi ci sentiamo trascurati dalla nostra amministrazione che antepone le esigenze dei nostri invasori ai cittadini. Ci sentiamo indifesi e soprattutto non abbiamo mezzi per contrastare questa criminalità crescente». Sul posto, per i rilievi del caso, è intervenuta una pattuglia della polizia di Stato.

Federica Achilli


 

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics