Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Ferrovia, passo avanti per rinnovare la linea

Portomaggiore-Bologna, approvato il protocollo d’intesa con Tper e Fer Previsto l’interramento del binario e l’eliminazione dei passaggi a livello  

PORTOMAGGIORE. Un passo avanti per il rinnovamento della ferrovia Portomaggiore-Bologna ovvero per l’interramento del binario unico nel territorio del Comune di Bologna. Un progetto in campo già da alcuni anni. La giunta Bologna ha infatti approvato martedì il relativo protocollo d’intesa con Tper e Fer che definisce con precisione le varie competenze delle parti in causa relativamente all’intervento e all’eliminazione dei passaggi a livello. L’intesa è avvenuta dopo che le parti avevano ind ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

PORTOMAGGIORE. Un passo avanti per il rinnovamento della ferrovia Portomaggiore-Bologna ovvero per l’interramento del binario unico nel territorio del Comune di Bologna. Un progetto in campo già da alcuni anni. La giunta Bologna ha infatti approvato martedì il relativo protocollo d’intesa con Tper e Fer che definisce con precisione le varie competenze delle parti in causa relativamente all’intervento e all’eliminazione dei passaggi a livello. L’intesa è avvenuta dopo che le parti avevano individuato altre fonti di finanziamento perla fornitura del materiale rotabile dopo la ricusazione della Corte dei Conti. Il collegio di vigilanza composto dalla Regione, dalla città metropolitana, dal Comune di Bologna e da Tper aveva approvato nel luglio scorso il progetto integrato per la mobilità dell’area di Bologna con la richiesta di finanziamenti per l’interramento della tratta urbana della ferrovia Portomaggiore-Bologna. Si tratta di un investimento complessivo di 46 milioni e mezzo di euro. Approvato il piano ora si procederà con l’adeguamento della progettazione che dovrebbe concludersi con la sua validazione entro marzo del prossimo anno. La linea Portomaggiore-Bologna La ferrovia Bologna-Portomaggiore è la più importante linea gestita dalla Fer in termini di passeggeri trasportati. Nella nostra provincia oltre a Portomaggiore tocca anche il territorio argentano con le fermate di Consandolo e Traghetto. L’intera tratta è funzionante dal 21 dicembre 1887. Nel febbraio 2012 il servizio passeggeri della linea è passato a Tper mentre Fer mantiene la gestione dell'infrastruttura. Il 21 gennaio 2013 la corsa inaugurale del primo dei dodici elettrotreni Stadler Flirt ETR 350 di Tper che entrano in funzione ai primi di febbraio dello stesso anno.