Quotidiani locali

ruspe in azione

Lavori in Superstrada, un nuovo tratto chiuso da domani

Cantiere da Ostellato a Corte Centrale in direzione mare. Il traffico verrà deviato sulla viabilità provinciale

Superstrada, nuovi lavori Si preannuncia una nuova settimana difficile per chi percorre la Superstrada: da martedì infatti, ripartono i lavori tra Ostellato e Corte Centrale LEGGI L'ARTICOLO

OSTELLATO. La Ferrara-mare sarà chiusa nuovamente per lavori. Da domani rimarrà chiusa, in direzione Porto Garibaldi la carreggiata tra gli svincoli di Ostellato e Corte Centrale. Nel dettaglio, fino a giovedì 7 dicembre il traffico verrà deviato sulla viabilità provinciale. Il tratto in questione è uno di quelli più volte segnalati dai sindaci come particolarmente pericoloso, assieme ai tratti CorteCentrale-Masi Torello direzione Ferrara, Gualdo direzione mare e CorteCentrale-Comacchio.

In particolare l’intervento che inizierà domani sarà analogo a quello che è stato effettuato un paio di settimane fa sulla carreggiata opposta. Gli operai infatti dovranno scavare il tratto interessato dal passaggio di una vecchia condotta idraulica il cui cedimento il 13 novembre scorso aveva formato sulla carreggiata opposta una pericolosa voragine sull'asfalto . E visto che la condotta in quella zona attraversa il raccordo autostradale si interviene per evitare ulteriori pericoli.

Si tratta di una situazione che ribadisce quanto illustrato nei giorni scorsi da Andrea Marchi, vicepresidente della Provincia (e sindaco di Ostellato), dal sindaco di Masi Torello Riccardo Bizzarri, dal suo vice Serena Poltronieri, dal sindaco di Fiscaglia Sabina Mucchi, l’assessore di Comacchio Robert Bellotti, in occasione dell’incontro con i vertici Anas per sollecitare interventi definitivi. «Abbiamo chiesto e concordato la costituzione di un tavolo permanete per confrontarsi sui temi della superstrada in ordine a lavori e tempistica - ha detto Marchi - Nel 2018 saranno stanziate risorse per interventi su pavimentazione e barriere stradali». Su questo aspetto i sindaci sono stati categorici: «tempistica da attuare conformemente alla stagione climatica ma senza intasare il traffico primaverile estivo e quindi necessità di concordare i tempi. Richiesta forte dei sindaci: non interventi a spot o estemporanei ma programmazione annuale fin dal 2018 con lavori che interessino la pavimentazione profonda della superstrada per garantire la sistemazione dei tratti via via più ammalorati». Chiesto poi dai provvedere anche a maggior decoro e pulizia di rampe piazzole e superstrada attraverso convenzioni da studiare.


 

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon