Quotidiani locali

Studenti, musicisti e volontari uniti per la solidarietà

CASUMARO. Un’altra scommessa vinta, ieri con l’Istituto Vergani, le sagre del territorio e l’Orchestra Città di Ferrara uniti per la solidarietà. Tutto nell’ambito dalla 5ª edizione del pranzo di...

CASUMARO. Un’altra scommessa vinta, ieri con l’Istituto Vergani, le sagre del territorio e l’Orchestra Città di Ferrara uniti per la solidarietà. Tutto nell’ambito dalla 5ª edizione del pranzo di solidarietà organizzato da Sauro Campioni per raccogliere fondi a favore di Telethon e Anffas - Coccinella Gialla di Cento.

Nella sala polivalente Don Alfredo Pizzi di Casumaro oltre 400 commensali e circa 300 persone tra i tavoli, tra cui una cinquantina di studenti del Vergani, coordinati dai docenti Mirco Roccati ed Elisa Borgonzoni e in cucina lo chef Eugenio Lambertini, i sommelier dell'Associazione Italiana Sommelier (Ais), e tanti volontari delle sagre del territorio, che hanno collaborato per la riuscita dell'evento.

Nel ringraziare tutti gli intervenuti, in prima fila il sindaco di Terre del Reno Roberto Lodi, il vicesindaco di Bondeno Simone Saletti e l'assessore centese Mariacristina Barbieri, i cinque protagonisti dell'evento, presentati da Alessandro Bini: la presidente dell’Iis Vergani Navarra Roberta Monti, il delegato Telethon per Ferrara Claudio Benvenuti, la presidente Anffas Onlus di Cento Giordana Govoni, Francesco Mazzoni dell'Ais Ferrara, e il presidente dell'Associazione Sagre e Dintorni Loris Cattabriga. In tavola, un menu e vini di alta qualità, a cura dell'associazione Friz e Magna di Mirabello, Sagra della Zucca e del Cappellaccio ferrarese Igp di San Carlo, azienda Lodi di Mirabello, Amici dell’Ortica di Malalbergo, Sagra di Codrea, Sagra di San Nicolò, ragazzi di Anffas-Coccinella Gialla e Ais Emilia Romagna.

Il ricavato dell'evento sarà devoluto per metà a Telethon, che si sta preparando alla sua 28ª maratona per sostenere la ricerca sulle malattie generiche, e per metà al progetto di Anffas Cento della Sala Thé, per nuovo punto di ritrovo in corso Guercino a Cento, gestito e realizzato dal persone con disabilità dell'associazione Oltretutto. Obiettivo, l’apertura della Sala il 3 febbraio, giorno di San Biagio, Patrono di Cento, e l'auspicio della presenza del vescovo Zuppi. In sala anche l’annuncio della preside Monti: il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in occasione della visita a Ferrara per l’inaugurazione del Mesi, sarà ospite al Vergani.



TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon