Quotidiani locali

voghiera

Scivola dal tetto di casa mentre monta le luminarie

Grave un uomo di 70 anni: stava sistemando le luci quando è precipitato a terra. Sul posto è arrivato l’elisoccorso ma si è poi deciso per il trasporto in ambulanza

VOGHIERA. Stava sistemando le luci di Natale sul tetto della sua casa in centro a Voghiera, quando ha perso l’equilibrio ed è caduto da diversi metri d’altezza battendo la testa.

È grave ma non sarebbe in pericolo di vita Tiziano Fantini, 70enne molto conosciuto in paese perché volontario da sempre e persona molto attiva per la comunità. Stando ad una prima ricostruzione, nella tarda mattinata di ieri Fantini ha deciso di abbellire casa con delle luminarie. Un gesto che fa da sempre, prestando la massima attenzione. Ma qualcosa ieri è andato storto e per cause ancora in corso di accertamento è volato giù dal tetto. Ad accorgersi dell’incidente i familiari, che hanno sentito un tonfo seguito da lamenti.

Fantini non ha mai perso conoscenza ma vista la brutta caduta il personale del 118, arrivato immediatamente sul posto, ha chiesto l’intervento dell’elisoccorso. L’elicottero è arrivato a Voghiera, atterrando nella zona del campo sportivo e attirando così l’attenzione di tutto il paese, che è rimasto diverso tempo con il cuore in gola. Per motivi tecnici, l’uomo è stato stabilizzato nell’elicottero per poi essere trasferito in ambulanza e portato all’Ospedale Sant’Anna di Cona. Le sue condizioni sono state giudicate gravi a causa di una brutta ferita alla testa e al corpo, ma non è in pericolo di vita. Sul posto anche i carabinieri della compagnia di Portomaggiore.



La notizia intanto ha fatto in breve il giro del paese. Fantini è conosciuto da tutti per il suo impegno nel mondo del volontariato, lavorando da anni nell’organizzazione degli eventi più importanti e dando da sempre il suo contributo. Anche quest’anno ha approfittato della festa dell’Immacolata per sistemare le luminarie e abbellire la stessa anche all’esterno. Come solito fare, è salito sul tetto quando è poi caduto. Potrebbe essere stato anche un malore, un giramento di testa improvviso a causare l’incidente, come invece una banale distrazione.

Il fatto che Fantini non abbia mai perso conoscenza e che abbia risposto a tutte le domande che gli sono state appositamente poste, rassicura sulle sue condizioni, comunque gravi. Da valutare anche le fratture subite.
 

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro