Quotidiani locali

masi san giacomo 

Al via i cantieri sulla via Portuense

MASI S. GIACOMO. Inizieranno oggi i lavori di messa in sicurezza della via Portuense che collega la frazione maese di Masi San Giacomo con il Comune di Portomaggiore. La strada presenta in più tratti...

MASI S. GIACOMO. Inizieranno oggi i lavori di messa in sicurezza della via Portuense che collega la frazione maese di Masi San Giacomo con il Comune di Portomaggiore. La strada presenta in più tratti avvallamenti, smottamenti e dislivelli del piano viario, particolarmente pericolosi per la circolazione stradale; la strada è infatti un’ importante arteria di collegamento con il limitrofo Comune portuense e quindi risulta intensamente trafficata.

Ciò ha creato una situazione di pericolo e si è reso necessario intervenire per ripristinare le condizioni minime di sicurezza del manto stradale. I lavori comporteranno nei prossimi giorni l’istituzione di un senso unico alternato con impianto semaforico e il divieto di circolazioni per mezzi pesanti oltre 3,5 tonnellate nonché il divieto di sosta. A distanza di due anni ricominciano i lavori di messa in sicurezza della via Portuense, importante arteria stradale che collega la frazione di Masi San Giacomo con il comune di Portomaggiore. I lavori avranno il costo totale di 28mila 500 euro di cui circa 17mila euro per lavori da contratto, 775 euro di oneri per la sicurezza e 5100 destinati ad imprevisti e lavori in economia. Ad occuparsi del ripristino della importante arteria stradale sarà una ditta di Migliaro, scelta tramite affidamento diretto. Nei giorni scorsi si è proceduto alla nomina del direttore tecnico e progettista dei lavori nella persona del geometra Roberto Cerveglieri, dipendente di ruolo del Comunedi Masi Torello, nonché responsabile dell’area tecnico progettuale e manutentiva dello stesso Comune.

La suddetta strada è tutta in rilevato, rispetto al piano di campagna, con sottofondo argilloso e, per buona parte del tracciato, parallela ad un canale consortile. Si è reso necessario un intervento urgente di sistemazione della suddetta strada, al fine di ridurre gli elementi di pericolo che si sono creati negli ultimi mesi e renderla percorribile con più sicurezza. Il progetto prevede una spesa complessiva pari a 28.500 euro. Il primo ottobre 2015 erano partiti i precedenti lavori di ripristino della via. (be.bo.)

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon