Quotidiani locali

Sicurezza nelle scuole arriva una pioggia di soldi

Oltre 5 milioni di euro per 28 cantieri negli istituti di Ferrara e della provincia Occhio di riguardo all’adeguamento antisismico e all’efficienza energetica

Quasi 110 milioni di euro, per circa 300 nuovi interventi di riqualificazione, messa in sicurezza e adeguamento sismico delle scuole dell’Emilia-Romagna, oltre alla realizzazione di interventi straordinari di ampliamento, miglioramento e la costruzione di nuovi edifici scolastici. E, particolare per nulla trascurabile, 5 milioni e mezzo di euro (per 28 interventi) di cui beneficerà la provincia di Ferrara. La Giunta regionale ha deciso la ripartizione tra le Province a la Città metropolitana di Bologna di 94,2 milioni destinati all’Emilia-Romagna dal ministero dell’istruzione nell’ambito di un finanziamento complessivo di oltre 1 miliardo di euro per l’edilizia scolastica. A queste risorse vanno aggiunti 15,4 milioni derivanti dal nuovo mutuo Bei (Banca Europea degli Investimenti). Ad annunciarlo è stato, ieri, lo stesso presidente della Regione, Stefano Bonaccini. La provincia di Ferrara potrà beneficiare di 5 milioni e 501.755 euro, per un totale di 28 interventi, tra Ferrara e provincia. Eccoli.

1) Istituti di Ferrara: scuola primaria Mosti, importo dell’intervento 200 mila euro;

2) edifici scolastici vari di Ferrara (Itis, Itip, Carducci sede, Ipsia, Roversella), 500 mila euro.

3) primaria e palestra Leopardi, 350 mila euro;

4) primaria Bruno Ciari, Via Comacchio, Cocomaro, 330 mila euro;

5) primaria Govoni, 500 mila euro;

6) secondaria di 2º grado di San Bartolomeo, 410 mila euro;

7) Bondeno: scuola secondario I grado Bonati, importo dell’intervento 150 mila euro;

8) scuola infanzia Granatieri di Sardegna, 75 mila euro.

9) Formignana: scuola primaria e secondaria di I grado De Amicis, 150 mila euro.

10) Codigoro: scuola infanzia di Mezzogoro, 70 mila euro;

11) primaria Biolcati di Codigoro, 690 mila euro;

12) infanzia, primaria e secondaria di 2º grado di Pontelangorino, 590 mila euro;

13) scuola secondaria di I grado Pascoli, 225 mila euro;

14) Copparo: media statale Govoni, 100 mila euro.

15) primaria Marchesi di Copparo, 150 mila euro.

16) Vigarano Mainarda: scuola secondaria di I grado, 388 mila euro;

17) infanzia Rodari, 249.612 euro;

18) Cento: scuola primaria di Renazzo, 5. 540.000 euro, nuova scuola.

19) Portomaggiore: primaria Montessori, 980 mila euro;

20) Argenta: secondaria 2º grado di Argenta, Via 28 Aprile 1947, 600 mila euro;

21) infanzia e primaria di Filo, 400 mila euro;

22) infanzia Ospital Monacale, 300 mila euro;

23) Jolanda di savoia: istituto Don Chendi, infanzia, primaria, media, 342.774 euro;

24) Tresigallo: istituto comprensivo Don Chendi, Media Franceschini, 95.420 euro;

25) Comacchio: primaria Caiazzo di Porto Garibaldi, 105.708,70 euro;

26) Goro: primaria e media Goro, 150 mila euro;

27) infanzia Goro, 65 mila euro;

28) Fiscaglia: primaria Massa Fiscaglia, 200 mila euro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA



TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon