Quotidiani locali

Listino camera 

Forza Italia punta sulle donne Possibilità per la Peruffo

In attesa che i partiti della coalizione del centrodestra trovino la quadra per la spartizione dei seggi uninominali, con una percentuale di 40% Forza Italia, 40% Lega e 20% Fratelli d’Italia,...

In attesa che i partiti della coalizione del centrodestra trovino la quadra per la spartizione dei seggi uninominali, con una percentuale di 40% Forza Italia, 40% Lega e 20% Fratelli d’Italia, percentuali che dovranno fare i conti al ribasso per far spazio alla cosiddetta quarta gamba, le singole liste a livello più locale stanno cercando le figure da candidate nei listini per il proporzionale.

In casa Forza Italia, l’analisi della candidature e dei curricula è affidata a Brunetta e Ghedini, ma oltre alla spessore politico si vuole dare risalto anche al peso territoriale e al lavoro svolto.

Per questo stanno aumentano le quotazione per Ferrara di Paola Peruffo, in virtù del suo incarico di coordinatore provinciale. Potrebbe essere inserita nel listino proporzionale dell’area che comprende il ferrarese. Altre donne che potrebbero rientrare in gioco sono l’assessore a Bondeno Cristina Coletti e Franca Ordini consigliere comunale a Copparo.

Sul fronte maschile invece sono in aumento le chances per Matteo Malaguti, assessore del comune di Terre del Reno e sempre da Copparo di Alessandro Amà. Potrebbero essere interessati alla candidatura anche i consiglieri comunali ferraresi, un posto se lo giocano Anselmi, Fornasini e Zardi.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon