Quotidiani locali

BONDENO

Le prende la bicicletta e vuole soldi per restituirla: arrestato

Ragazza presa di mira dall’anziano a cui aveva pulito la casa: la ricatta per riavere il compenso per i lavori domestici

BONDENO. Pretende che la giovane donna che gli ha dato una mano a pulire casa gli restituisca il compenso. Ma quando la ragazza respinge le pretese assurde di quell’anziano, l’uomo le prende la bici, poi le chiede il “riscatto”. Ma la ragazza si rivolge ai carabinieri, che bloccano l’anziano e lo arrestano per estorsione.

Protagonista della vicenda è Z.C.D. - bondenese di 70 anni già noto alle forze dell’ordine - che è stato arrestato dai carabinieri di Bondeno subito dopo aver intascato i soldi del “riscatto” della bici.

Tutto accade martedì in città: l’uomo, nel primo pomeriggio si presenta a casa di una bondenese di 28 anni, disoccupata, che tempo fa aveva svolto alcuni lavori domestici nell’abitazione dell’anziano, che l’aveva ricompensata con 200 euro. L’uomo, una volta a tu per tu con la ragazza, pretende che la giovane gli restituisca quei soldi. La ragazza, comprensibilmente, rifiuta: lei quelle pulizie in quella casa le ha fatte e quei soldi li ha meritati.

Sembra sia tutto finito lì, ma l’uomo si ripresenta poche ore dopo all’ingresso del condominio in cui abita la giovane bondenese: il cancello elettrico che permette di entrare nel cortile del palazzo è casualmente aperto. E proprio nel cortile c’è la bici della giovane donna. Così l’anziano entra nel cortile prende la bici e scappa.

Ma il suo piano per tornare in possesso di quei 200 euro va avanti. Così il bondenese ricontatta la giovane e le chiede i soldi per restituirle la bicicletta, dandole appuntamento nei giardini di viale Pironi per lo scambio. A quel punto la ragazza decide di rivolgersi ai carabinieri e si presenta, comprensibilmente esasperata, alla caserma di Bondeno, denunciando quello che era successo.

I militari, ascoltato il racconto della donna, si preparano subito a intervenire, e si appostano nelle vicinanze della zona concordata per lo scambio. In viale Pironi la ragazza consegna al 70enne quattro banconote da 50 euro e lui le ridà la bicicletta, poi si allontana. Ma solo di alcune decine di metri, perché i carabinieri intervengono e lo bloccano. Constatato che in tasca l’anziano ha quelle quattro banconote che gli ha dato la giovane i militari gli contestano l’estorsione, lo accompagnano in caserma e lo arrestano.



TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon