Quotidiani locali

vigarano mainarda 

Accusa un malore, salvataggio acrobatico

VIGARANO MAINARDA. Molta apprensione ieri, verso le 14, in via Curiel nel quartiere adiacente al campo sportivo. Un uomo di circa quarant'anni, ha avuto un malore nella sua abitazione, al primo piano....

VIGARANO MAINARDA. Molta apprensione ieri, verso le 14, in via Curiel nel quartiere adiacente al campo sportivo. Un uomo di circa quarant'anni, ha avuto un malore nella sua abitazione, al primo piano.

La persona, purtroppo, è afflitta da tempo di gravi problemi di salute e i sanitari del 118, arrivati prontamente sul posto, riscontravano che per le patologie da cui è colpita, la persona doveva essere trasportata restando, sempre, in posizione orizzontale. Con una barella non era possibile, dovendo fare la rampa di scale che dal primo piano porta al pianterreno. Sul posto è arrivata anche una squadra dei vigili del fuoco, del comando provinciale di Ferrara, con un'autoscala, che è stata alzata fino all'altezza delle finestre.

La persona nell'abitazione è stata stabilizzata su una barella che è poi stata sollevata per trasportarla e depositarla a terra. Durante il tragitto nel vuoto un vigile del fuoco, agganciato all'autoscala, ha operato in modo che la barella restasse sempre in posizione orizzontale e non subisse oscillazioni.

L'uomo è poi stata preso in consegna dai sanitari del 118 e trasportato all’ospedale per essere sottoposto a più approfonditi controlli. Sapendo le particolari condizioni di salute delle persona sono stati molti i residenti nella zona che hanno seguito, con apprensione, tutta l'operazione e poi si sono complimentati con i vigili del fuoco.

Giuliano Barbieri

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori