Quotidiani locali

codigoro 

Otto centri di aggregazione alle cooperative

CODIGORO . L’associazione temporanea d’impresa (Ati) costituita tra le cooperative sociali Girogirotondo di Comacchio e Consorzio SI di Ferrara, ha in appalto per il 2018 gli otto Centri di...

CODIGORO . L’associazione temporanea d’impresa (Ati) costituita tra le cooperative sociali Girogirotondo di Comacchio e Consorzio SI di Ferrara, ha in appalto per il 2018 gli otto Centri di aggregazione giovanile del Basso Ferrarese.

Il Comune di Codigoro, in quanto capofila del progetto, ha disposto e definito la relativa gara di appalto, che ha determinato l’aggiudicazione per l’offerta più vantaggiosa quantificata in euro 90mila 752, per una spesa omni comprensiva di 95mila 289 euro. Questi Centri sono operativi ormai da diversi anni, nei Comuni di Codigoro, Comacchio, Lagosanto, Fiscaglia (località di Massa Fiscaglia, Migliaro e Migliarino), Mesola e Goro. La prosecuzione del qualificante progetto ha tra l’altro, l'obiettivo di consolidare la positiva esperienza di incontro e conoscenza vissuta nei Centri anche attraverso iniziative extrascolastiche da parte di bambini ed adolescenti, alcune centinaia e con l'organizzazione di servizi ed attività per i giovani attraverso l’interrelazione con le professionalità adulte presenti. I centri saranno operativi per almeno 26 settimane, da svolgersi da gennaio a giugno e da ottobre a dicembre 2018, con apertura minima di 3 giorni a settimana e per minimo di 3 ore al giorno. E con possibilità di ampliare le settimane di attività fino ad un massimo di 5 settimane, qualora i Comuni rendano disponibili ulteriori risorse. (pg.f.)

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori