Quotidiani locali

Denunce raddoppiate per i quattro aggressori

Prima di aggredire i ragazzini a Tresigallo i quattro inseguirono due ragazze e minacciarono i clienti di un bar nel Comune di Voghiera

Inseguiti e picchiati con un'asta di ferro a Tresigallo Quattro stranieri entrano nel bar Impero, sono ubriachi e vogliono litigare. I giovani all'interno non raccolgono le provocazioni ma una volta usciti vengono inseguiti e picchiati: tre i feriti, uno di loro ha due dita rotte e uno zigomo. E poi lividi e abiti rotti. Sono stati salvati dal maresciallo dei carabinieri che ha aperto  la caserma mentre stavano scappando dai 4 aggressori che sono fuggiti 

VOGHIERA. E ora le denunce a carico dei quattro aggressori di Tresigallo sono raddoppiate, perché i carabinieri della stazione di Voghiera hanno concluso le indagini sui fatti avvenuti nella stessa sera (dello scorso 27 dicembre), quando i quattro prima di aggredire i ragazzini in piazza a Tresigallo, inseguirono due ragazze in auto sulla Superstrada, concludendo la prima parte della loro scorribanda minacciando i clienti di un bar del Comune di Voghiera nel quale si erano rifugiate le due ragazze spaventate.

leggi anche:

A conclusione delle indagini, i carabinieri di Voghiera hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Ferrara e per i minorenni dell'Emilia Romagna quattro cittadini di nazionalità romena, rispettivamente di 25, 21, 20 e un minorenne. I quattro sono responsabili, in concorso tra loro, dei reati di violenza privata, minaccia aggravata e danneggiamento. La sera del 27 dicembre i quattro per futili motivi hanno inseguito un'autovettura con a bordo due ragazze. tentando più volte di farla uscire di strada sulla Super. Quando poi le ragazze si sono rifugiate vicino ad un bar del Comune di Voghiera, i quattro hanno preso a calci e pugni l'auto nella quale si erano chiuse le due. Poi i quattro hanno minacciato un avventore del bar mentre chiamava i carabinieri, per poi darsi alla fuga. 

Durante la perquisizione domiciliare a casa di uno dei quattro soggetti è stata rinvenuta la bicicletta rubata poi a Tresigallo durante l'aggressione.

 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori