Quotidiani locali

masi torello 

Scuola chiusa per la caldaia rotta

I bambini delle elementari “Manzi” oggi non andranno in aula

MASI TORELLO. Dovranno restare a casa gli alunni della scuola elementare di Masi Torello. Oggi una vacanza forzata. Il motivo? Caldaia in tilt e on è possibile lo svolgimento delle elezioni. L’impianto termico della scuola primaria di Masi Torello evidenzia malfunzionamenti e il sindaco Riccardo Bizzari è stato costretto a emettere un’ordinanza sindacale di chiusura della scuola.

Tutto è iniziato nella giornata di lunedì quando i bambini e gli insegnanti hanno iniziato a sentire freddo e chi ha controllato ha visto che la caldaia dava segni di cedimento. Quindi, la conferma dei problemi all’impianto termico della scuola primaria di Masi Torello appartenente all'IC “Manzi” di San Bartolomeo.

Il tecnico incaricato, immediatamente intervenuto per il ripristino dell’impianto, ha riscontrato il danneggiamento di alcune parti di impianto non prontamente recuperabili. Per questo motivo il primo cittadino Bizzarri, considerato che non fosse possibile nell’immediato poter ripristinare la funzionalità dell’impianto termico e mantenere idonee condizioni termiche all’interno del plesso scolastico, ha ordinato la chiusura della scuola per l’intera giornata di oggi.

Il guasto dovrebbe essere riparato e i bambini domani potranno tornare tra i banchi. In caso contrario le famiglie saranno avvertite.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori