Quotidiani locali

«Strade dimenticate» Berra critica la Provincia

Nel bilancio del 2018 previsto solo il rifacimento delle strisce sulla provinciale 12 Il vicesindaco Barbieri: abbiamo segnalato più volte la necessità di interventi

BERRA . Strade sempre al centro dell’attenzione nel Comune di Berra. «Nel 2018 verranno impegnati 2.2 milioni di euro per sistemare la viabilità – le parole del presidente della Provincia Tiziano Tagliani -; le necessità complessive di manutenzione sarebbero di ben altra dimensione, ma queste sono le risorse che la situazione attuale ci consente di destinare al capitolo viabilità e sicurezza stradale». Per quanto riguarda la provinciale 12, quella che attraversa il Comune di Berra (da Cologna ad Ariano Ferrarese), è previsto solamente il rifacimento delle strisce bianche.

Inevitabile le lamentele dei cittadini berresi: «Da anni - ci dicono - aspettiamo una manutenzione decente sulla provinciale che da Cologna va ad Ariano e, invece, ci “saltano” sempre. Anche stavolta siamo stati tagliati fuori, evidentemente non siamo abbastanza ascoltati e per questo viviamo in mezzo a limiti di velocità assurdi e a strade disastrate, come non mai. Sarebbe ora che qualcuno si facesse sentire e che portasse a qualcosa di positivo».

Anche il vicesindaco, e assessore ai lavori pubblici, interviene sull’argomento e fa il punto della situazione: «Abbiamo tutti letto - dice Filippo Barbieri -, che fra i 2.2 milioni di euro che verranno investiti quest’anno per la manutenzione delle strade provinciali, non compare la sistemazione del tratto di strada provinciale 12, in prossimità dell’incrocio con via Trombona. Come già segnalato alla Provincia a metà ottobre del 2017, lungo la pavimentazione stradale si sono creati pericolosi dissesti che compromettono la sicurezza dei veicoli in transito. Certamente l’abbassamento del limite di velocità a 50 km/h non può essere la soluzione nel medio-lungo periodo. Così abbiamo nuovamente chiamato la Provincia per segnalare il nostro disappunto per la mancanza di fondi destinati a questo tratto di strada. Ci hanno confermato che negli attuali finanziamenti non sono previsti interventi di asfaltatura per le strade provinciali ricadenti nel nostro Comune. In particolare, nel tratto segnalato (dove il limite di velocità è 30 km/h, ndr), ci hanno però informati che sono stati avviati colloqui con il Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara per capire le cause del dissesto per poi provvedere, in base alle risorse disponibili, al risanamento».

Tante le situazioni a rischio nel territorio comunale: oltre alla riduzione sulla provinciale 12 del limite da 70 a 50 km orari, in località Albersano è presente un gradino sulla strada, che ogni giorno diventa sempre più alto, tanto che il limite è appunto di 30 lm/h. Anche la strada che da Serravalle porta ad Ariano è completamente dissestata, con gradini pericolosi e strisce assenti da alcuni anni.

Nella discussione interviene anche Stefano Bigoni, capogruppo dell’opposizione: «Siamo dimenticati da tutti. Vorrei pungolare chi governa il Comune a farsi sentire in Provincia, perché gli interventi soni urgenti anche da noi: basta percorrere le strade in questione per rendersene conto. Inoltre, voglio ricordare alla Provincia e al presidente Tagliani che le tasse le pagano anche i cittadini del Comune di Berra...». (d.m.)

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon