Quotidiani locali

masi torello 

Guasto riparato e scuole riaperte

I tecnici sono riusciti sostituire i pezzi della caldaia che si erano rotti

MASI TORELLO. Le scuole elementari hanno riaperto questa mattina. L’istituto è rimasto chiuso nella giornata di ieri perché lunedì la caldaia si è rotta e i bambini e le insegnanti rimasti al freddo per qualche ora.

I tecnici, a dire il vero, sono stati chiamati immediatamente ed arrivati nella stessa giornata di lunedì ma non è stato possibile riparare il guasto perché mancavano alcuni pezzi di ricambio che non sono stati trovati subito.

«Per fortuna l’emergenza è rientrata - spiega il sindaco di masi Torello Riccardo Bizzarri - e già questa mattina alle 11 (ieri, ndr) i tecnici hanno sostituito i pezzi e riparato il guasto». Una volta partito l’impianto, i termosifoni sono stati tenuti accesi per riscaldare al meglio la scuola e questa mattina l’ambiente è tornato decisamente accogliente.

«Ci siamo mossi tutti tempestivamente, purtroppo un giorno di chiusura è stato necessario e non abbiamo potuto fare altrimenti. Grazie a quanti hanno lavorato e permesso di riaprire».

Un giorno di vacanze forzate, dunque, che certo non è dispiaciuto ai bambini ma che ha messo in difficoltà qualche genitore. Nessuno, a dire il vero, ha protestato anche perché in effetti la macchina si è attivata subito e i tecnici sono arrivati in tempo reale. Vista la stagione e l’età dei bambini nessuno si è sentito di tenere aperto comunque e nonostante il freddo. Sul cancello delle elementari, un cartello in cui si ribadiva la chiusura dell’istituto anche se tutte le famiglie, una per una, erano state avvertite immediatamente tanto che nessuno si è presentato ieri mattina.

Le scuole, non nuovissime, necessitano di manutenzione continua e i cisti da sostenere sono sempre molto alti.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori